13 novembre 2013

A spasso con Cric, Croc, Crac


 English recipe here


Mi piacciono le cose croccanti.
E mi piace sgranocchiare, preferibilmente cose salate.
Certo uno snack fruttifero sarebbe molto più salutare e vitaminoso per il nostro buon quieto vivere, e stroncherebbe sul nascere anche solo il pensiero di un pur minimo senso di colpa, non essendocene traccia.
Ma a me piacciono i sensi di colpa, se veniali come lo strappo goloso ad una buona e corretta alimentazione :-).
Se poi è fatto in casa, con materie prime buone e genuine, ogni più piccola esitazione svanisce, lasciando libera la mano di rovistare in tasca o nella borsa in cerca di quel pacchettino croccantoso, salvezza della nostra anima e della nostro languorino goloso!
Amo molto crackers, grissini e gallette, li faccio anche spesso quando ho ospiti, ora avrò una variante golosa in più nel mio archivio.
Ricetta perfetta per il contest Swiss Cheese Parade, sponsorizzato dai Formaggi Svizzeri, che vede protagonisti Sbrinz e Gruyère, con cui realizzare una ricetta a tema street food/cibo da strada.
E cosa di meglio di avere sempre a portata di mano, un pacchettino di croccanti e saporiti crackers al formaggio con tanti semini preziosi?
La scelta dei semi va a proprio gusto, come pure un'eventuale nota aromatica speziata come paprika, curry, curcuma, cardamomo o coriandolo. Ed un'eventuale aggiunta di una manciata di frutta secca tritata a piacere (noci, nocciole, pistacchi, anacardi, mandorle, pecan) regala ancora più energia ed altre preziosi nutrimenti.
Sicuramente anche una merenda scolastica ideale per i nostri ragazzi.





cheese seeds crackers



Ingredienti:

250 g di farina 0
250 g di farina di farro
250 g di acqua a temperatura ambiente
mezza bustina di lievito secco
50 g di olio extravergine di oliva
mezzo cucchiaino di sale
100 g di Gruyère gratuggiato
80 g di Sbrinz gratuggiato
80 g di semi misti a piacere
(lino, sesamo, girasole, nigella, papavero, zucca decorticata*)
fior di sale 

* se si omettono si può tirare la sfoglia con la macchinetta, 
se si usano non si riesce perchè sono troppo grandi, 
fanno spessore e si incastrano, rompendo la sfoglia

In una ciotola mescolare le farine con i formaggi e il lievito, aggiungere l'acqua poco alla volta e l'olio ed iniziare ad impastare. Trasferire sul piano di lavoro e continuare ad impastare finchè ben amalgamato ed omogeneo. Si può fare anche con l'impastatrice.
Dividere l'impasto in 4 pezzi, stendere con le mani ogni pezzo formando 4 dischi, spargere su ognuno un po' di semi e poi sovrapporre i 4 dischi uno sull'altro. Lasciare un cucchiaio scarso di semi a parte per la decorazione finale.
Lavorare riimpastando insieme finchè i semi saranno ben amalgamati nell'impasto.
Mettere a riposare un'oretta abbondante in una ciotola leggermente unta, coperto ed in luogo riparato.
Prendere un pezzo di impasto alla volta e stenderlo in una sfoglia sottile col matterello (l'impasto è facilmente lavorabile e non serve infarinare il piano di lavoro, almeno se di marmo come il mio), appoggiare la sfoglia su carta forno, rifilare i bordi (i ritagli possono essere impastati di nuovo) e ritagliare i crackers con una rotella della misura preferita (per me rettangoli 5x15).
Trasferire la carta forno coi crackers su una teglia, pennellare con olio e cospargere di fior di sale e semini avanzati.
Infornare a 180° per circa 15 minuti, o finchè ben dorati.
Lasciare raffreddare e conservare in un contenitore ermetico.




crackers formaggio semi












Questa ricetta partecipa all'Abbecedario Culinario Mondiale per la tappa in Svizzera ospitata da Ivy.

6 commenti:

riseofthesourdoughpreacher ha detto...

Bellissimi crackers scrocchiarelli, mi piacciono un sacco con i semini e i formaggi.
Mi piace la tua interpretazione dei formaggi svizzeri!
Buoan giornata
Lou

Patty ha detto...

Sei arrivata in corner ma non potevi chiudere questa gara con una ricetta più sfiziosa ed accattivante. Le foto poi...non mi far dire!
Bravissimaaaa!

franci e vale ha detto...

Che belli i tuoi crakers!!

Torta di Rose ha detto...

Bellissima idea "on the road" Cinzia!!!

Gaia ha detto...

si, perfetti per la merenda dei bambini!!
;-)

Cindystar ha detto...

Lou, grazie mille! Sono volati alla velocità della luce :-)

Patty, ma grazie, che bei complimenti! :-)

Franci&Vale, grazie ;-)

Rose, grazie anche a te, e ... "road-iamoci" sempre! :-)

Gaia, davvero, un'ottima merenda, se poi gli si fa il pacchettino secondo me creeranno anche invidia golosa negli altri bambini! :-)

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007