14 giugno 2018

Pane di polenta con cipollotti e peperoncini


Monia ospita la terza tappa per il Menù Lib(e)ro, dedicata ai pani di casa, proponendoci un goloso pane in cassetta con patate islandese, molto ben riuscito (si sente quasi il profumo fin qui), perfetto per la colazione.
Io le porto un pane che non richiede particolari abilità di arte bianca, strano ma molto saporito, tratto dal libro di cucina facile di Lorraine Pascal Home Cooking Made Easy.


pane di polenta con cipollotti e peperoncini


Ingredienti:
220 g d polenta fine (per me integrale)
90 g di farina 0
1 cucchiaino di zucchero di canna chiaro
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
1 uovo
200 g di yogurt naturale intero
300 ml di latte intero
75 g di mais precotto
30 g di olio extravergine di oliva o burro
3 o 4 peperoncini rossi
1 mazzetto di cipollotti
sale
pepe macinato fresco

una teglia a cerniera diametro 20 cm



pane di polenta con cipollotti e peperoncini


Foderare la teglia con carta forno.
Sciacquare bene e scolare il mais.
Lavare ed affettare finemente i peperoncini, dopo averli privati di semi e filamenti interni.
Lavare ed affettare finemente anche i cipollotti.
In una grande ciotola mescolare con una forchetta tutti gli ingredienti, mettendo prima i secchi ed aggiungendo poi i liquidi.
Versare nello stampo e cuocere in forno caldo a 220° per circa 30 minuti, finchè il pane non risulta più umido (prova stecchino). Se tende a scurire troppo, coprire con un foglio di alluminio.
Sfornare e lasciare intiepidire su una griglia, poi tagliare a fette.
Ottimo per l’aperitivo o da accompagnamento a zuppe.



Senza titolo


Questa ricetta partecipa alla nuova raccolta Menu Lib(e)ro organizzata da Aiù.
Info su come partecipare qui, pagina FB con tutte le ricette pubblicate qui.

Nessun commento:

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007