18 gennaio 2015

Pink Delice, Long Dring canadese


English recipe here


Gennaio 2009.
Un lungo volo fino a Vancouver.
Seguito poi da un altro interno sopra distese innevate infinite, atterrando su un lago ghiacciato,
ultimo avamposto abitato dove rifornirsi prima della lunga via carrabile verso l'Alaska.





Ed infine l'arrivo negli accoglienti chalet del Bell 2 Lodge.





Inizia l'avventura.





Giornate intense ed incredibili, la natura regina indiscussa,
protagonista prepotente ed autorevole,
coi suoi panorami mozzafiato, le sue immense distese bianche luccicanti ed abbaglianti.





 Il silenzio regna sovrano,
interrotto solo prima dal breve ronzio delle pale dell'elicottero





e poi da un sommesso affondo degli sci nella neve più pura ed integra della montagna.





Ti senti piccolo in quell'immensità sconfinata, come un fiocco di neve.





Eppure così grande da lasciare un tuo segno nell'infinito.





Il regno dello sciatore esperto, il suo sogno più ambito,
per me vissuto attraverso i racconti emozionanti del marito.





Anche attraverso grandi scorpacciate di chele di granchio gigante.






La Columbia Britannica rivendica la ricetta originale di questo long drink rinfrescante, dato che solo i lamponi che hanno respirato l'aria del ghiacciaio e allo stesso tempo quella del Pacifico sono in grado di sviluppare l'immancabile profumo, unico ed essenziale.
Ma non lasciatevi scoraggiare da questo dictat, anche i nostri lamponi locali hanno un profumo meraviglioso, specie se appena raccolti.
Anche per lo sciroppo di lamponi, meglio affidarsi al migliore in commercio.
Dal libro Drinks di Laura Conti.








Per ogni bicchiere:

cubetti di ghiaccio
8-10 lamponi freschi
2 cucchiaini di sciroppo di lamponi
1 cucchiaio e mezzo di brandy al lampone
2 gocce di orange bitter
Champagne o Prosecco
fetta di arancia e lamponi per guarnire





Mettere un paio di cubetti di ghiaccio in un tumbler, aggiungere i lamponi, lo sciroppo di lamponi, l'orange bitter e il brandy e mescolare delicatamente.
Riempire con Champagne o Prosecco ghiacciato e guarnire con uno stecchino con fetta di arancia e lampone.



Con questa ricetta lascio con nostalgia il grande freddo Canada, dove siamo stati ospiti di Elena per la quinta tappa dell'Abbecedario Culinario Mondiale.

3 commenti:

elena ha detto...

brindiamo al Canada e prepariamoci a partire...ma che nostalgia per me che piace tanto la neve e la montagna, immagino la meraviglia di quei luoghi, grazie per la ricette e per le foto suggestive :)

giulia pignatelli ha detto...

Il drink è meraviglioso, ma ti invidio molto questo viaggio... fantastici posti...

Cindystar ha detto...

Elena, grazie ancora per la tua ospitalità, è stata una gran bella raccolta! ;-)

Giulia, grazie, ma ho goduto come te solo delle foto e dei video, lo sciatore esperto che ha potuto assaporare dal vivo queste bellezze è stato il marito :-)))

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007