31 gennaio 2008

Dado fatto in casa


English recipe here


Una cosa che ho imparato a fare subito appena acquistato il Bimby è stato il dado, sia di carne che vegetale. E' una ricetta semplicissima, che si può fare anche in pentola normale e in pentola a pressione, che dà una grande soddisfazione sia nell'usarlo (e si sa materialmente cosa si usa) sia nel regalarlo: è sempre apprezzato, anzi, il problema, poi, è nel proseguire a farlo su ordinazione!Questo dado è adatto a insaporire qualsiasi pietanza e insuperabile aiuto per la preparazione di un brodo veloce.Quello di carne è un pò più tosto di sapore.

INGREDIENTI:

300gr. di sale grosso, meglio se integrale
300gr. di carne macinata
300gr. di verdure miste (sedano, carote, cipolla o porro, zucchine, zucca se piace)
1 pomodoro
aromi misti a piacere: rosmarino, salvia, basilico, prezzemolo, alloro
3 cucchiai di vino rosso (facoltativo)




Per il dado vegetale non si mette la carne e il vino.
Si può aumentare a proprio piacimento la quantità delle verdure.
Si possono usare anche le buste congelate pronte per il minestrone, nel qual caso si tritano solo dopo cottura.

Nel Bimby: tritare le verdure nel boccale per 10 sec. a vel 4/5. Unire il sale, la carne, il vino, e cuocere per 30 min. a Varoma a vel. 1. Alla fine portare lentamente a vel. 6 per 30 sec. e successivamente omogeneizzare il tutto a vel. Turbo per 2 min.
In pentola: tritare le verdure con un robot, mettere tutti gli ingredienti, far prendere il bollore e cuocere piano per 30/40 minuti. Quindi tritare minuziosamente.

In pentola a pressione: tritare le verdure, aggiungere tu
tti gli ingredienti e far cuocere 20 minuti dal fischio. Tritare minuziosamente.

Invasare subito e una volta raffreddato chiudere i vasetti.

 

I vasetti ottenuti che si possono conservare in frigo o in freezer, dove non indureranno mai per la grande presenza di sale.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottima ricetta, ne ho una buona anche io sul mio sito dedicato alla minestrina: http://web.tiscali.it/minestrinalovers ed andate alla pagina IL DADO FATTO IN CASA.

Ciao a tutti!!
Alessandro

Ska ha detto...

domandina stupida: lo uso come un normale dado? In che quantità?

Cindystar ha detto...

Grazie, Ale!

Ska, lo usi come un normale dado, per la quantità devi un attimo regolarti da sola, a cucchiaini, prendendoci confidenza. Non c'è un'esatta equivalenza col dado in scatola, perchè non sempre questo viene uguale. Assaggia e dal caso ... aggiungi!
Buon dado!

mycky86 ha detto...

ancora una piccola domanda.. quanto tempo si conservano in frigo?
quindi non si devono chiudere i vasetti caldi per fare il sottovuoto!
grazie, un abbraccio ^_^

Cindystar ha detto...

Mycky, anche in frigo dura a lungo, il sale aiuta nella consrrvazione, puoi stare tranquilla per 3/4 mesi...ma sicuramente finirà prima!
Poi regolati tu quando lo fai, è talmente facile e sbrigativo che puoi fare anche mezza dose alla volta.

Anonimo ha detto...

Cy, qualunque sia la quantità che intendo fare il sale ed il minestrone (userò quello congelato) devono essere di peso uguale, giusto?
ale/pinco

Cindystar ha detto...

Ale, peso uguale verdura/sale è una buona dose, poi dopo la prima volta che l'hai fatto ti accorgi se ti va bene e ragguagli la proporzione (ma troppo salato poi è troppo invasivo secondo me, si sente troppo il sale e meno le verdure). Ricordati di mettere gli aromi!
Buon dado, poi fammi sapere la riuscita!
Baciiiiiiii!

Anonimo ha detto...

fatto oggi un bel vasetto. alla prima prova in cucina ti farò sapere!!
ale

Cindystar ha detto...

ci conto, ale!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Posta un commento

Template Design | Elque 2007