1 maggio 2010

Panini al farro - Spelt buns - BBD # 29


Cathy from BreadExperience is hosting BreadBakingDay # 29. She has chosen a funny theme for this month: bread in pots.
We have been invited by dear friends for a BBQ and I decided to bring along these lovely spelt buns I baked in Galej jars as placeholder for each guest.

panini al farro - bbd 29

You need:

300 g all-purpose flour
150 g spelt flour
250 g water
40 g extra virgin olive oil
12 g of yeast
10 g salt
favorite seeds, optional
(I used black and white sesame)

- Combine the two flours, make a well and in the middle dissolve yeast with water and oil and begin to knead.
- Add salt and knead and beat on the working surface until you have a smooth and homogeneous dough. Let it rise in a greased covered bowl for an hour and a half.
- Divide the dough into small pieces and form little balls. Let rise in a kitchen cloth dusted with flour for one hour. Or put the balls into small oiled jars and let rise covered one hour.
- Brush the buns with oil and sprinkle on top with your favorite seeds, place on oven tray and bake for about 20 minutes at 180°.

panini al farro


BBD # 29 Round up

This recipe also goes to Susan's weekly YeastSpotting.
YeastSpotting Round up 5.7.10

Panini al farro di Matia

Semplici panini al farro, cotti nei fantastici Galej Ikea per fare dei simpatici segnaposto alla prima grigliata primaverile tra amici.

panini al farro

Ingredienti:

300 g di farina 0
150 g di farina di farro
250 g di acqua
40 g di olio extravergine di oliva
12 g di lievito di birra
10 g di sale
semi a piacere, facoltativi
(io ho usato sesamo naturale e nero)

- Unire le farine, fare la fontana, sciogliere al centro il lievito con l'acqua e l'olio e iniziare a impastare.
- Aggiungere il sale e impastare e battere sukl piano di lavoro fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo. Far lievitare in ciotola leggeermente unta e coperto per un'ora e mezza.
- Dividere l'impasto in tanti piccoli pezzi e formare delle palline. Lasciare lievitare nel canovaccio spolverato di farina per un'ora. Oppure disporre le palline in piccoli vasetti oliati all'interno e lasciare lievitare coperti un'ora.
- A piacere oliare i panini in superficie e cospargere di semini, trasferirli sulla placca del forno e cuocere per circa 20 minuti a 180°.

panini al farro

13 commenti:

Alessandra ha detto...

Che carini nei bicchierini! Ti prendo in prestito l'idea...grazie per la dritta!
a presto,
Alessandra

elra ha detto...

Wow, that bread look absolutely gorgeous Ci. I like that black seed (sesame?)

fiOrdivanilla ha detto...

ma che bellezza Cinzia!! fortissimo, non pensavo si cuocessero bene anche nel vetro!! Ottima idea, bellissima davvero!

BreadandBreakfast ha detto...

meravigliosi!!ma i bicchierini sono quelli in cui c'è già la candela profumata dentro?? io colleziono quelli ...:) poi esaurita la candela li uso come bicchieri, però se mi dici che ci posso fare dei panini corro a mettere le mani in pasta!!! :) bellissima idea!

natalia ha detto...

Ma che belli questi paninetti col sesamo !! I vasetti di vetro sono super carini !!

Federica ha detto...

wow che meraviglia!!! complimenti!!!!!

Antonella-Vera55 ha detto...

che idea originale!!!grazie di averla condivisa con noi!Buona giornata

Simo ha detto...

...che meraviglia anche io uso spesso i galej...voglio provare!

lagaietta ha detto...

bellissimi questi panini cotti nei vasetti!!!
mi segno la ricetta perchè amo la farina di farro e tutte quelle integrali, è sempre un modo per provare qualcosa di nuovo!!!
= )

ap269 ha detto...

Those little buns look so cute in the tea light holders! We have those, too, but I would have never thought of using them for baking!

Cindystar ha detto...

Ale, i galej sono magici tuttofare!

Elra, you are right, that was black sesame, I found it in a very special shop in Rome, CASTRONI (www.castronicoladirienzo.com), next time you will be there you can't miss it!

Manu, visto che bell'effetto il pane nel trasparente?...bisogna che mi racconti dal vivo tutto il Massimo del Massimo!!!

Bread, i vasetti sono i Galej dell'Ikea, sono venduti in confezione di 4, senza candela, e costano proprio una miseria.

Grazie, Natalia, c'è un pochino di Roma/Castroni ... il sesamo nero!

Fede, Anto, grazie!

Simo, ma che vita sarebbe senza i galej?

Lagaietta, fammi sapere se poi li provi.

ap269, I use them very often, for mini cheesecakes too, have a look here and here!

patryval ha detto...

Cindy sono troppo carini questi bicchierini tanto che li sto preparando proprio in questo momento visto che ho anche la farina di farro, solo che forse non te ne sei accorta ma manca la quantità di acqua per cui mi sono regolata da me utilizzando 350 gr di acqua..mi dici se va bene?? ti ringrazio..un bacio..!!Patrizia

Cindystar ha detto...

Patrizia, hai ragione, non l'avevo proprio messa, che sbadata! La ricetta ne prevede 250 g., ma poi ogni farina assorbe a modo suo, ne hai messa un pochino di più, ti verranno più morbidosi.
Bacio e fammi sapere il risultato!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007