29 marzo 2014

Baguette senza impasto, pizza style


English recipe here


Che sia una fanatica del famoso fantasmagorico insuperabile pane senza impasto ormai è un dato di fatto, sin dai tempi ormai lontani del mio soggiorno su Cookaround.
Col tempo mi sono affinata e specializzata, trasformando questo non-impasto in una delizia panosa di sicura riuscita, come gli sfiziosi bocconcini pizzosi - gli intramontabili  cazzotti - l'irresistibile focaccia - la pizza supergolosa. Proverò forse a pensare a qualcosa di più morbido, dolce e briochoso la prossima volta.
Oppure mi leggerò per benino il libro di Jim Lahey appena tradotto anche in italiano, e del quale mi è arrivata una copia proprio qualche giorno fa.
Queste baguette pizzose sono irresistibili (non a caso erano quattro, ma nelle foto finali sono solo tre, una è sparita tra una foto e l'altra :-), con un buon bicchiere di bollicine saranno un aperitivo fantastico, specie se sfornate da poco (ma si possono sempre riscaldare un momentino per averle belle fragranti di forno).
Se non piacciono i pomodori si possono usare olive o carciofini, e perchè no, anche peperoni sott'olio (Jim suggerisce anche spicchi di aglio interi, ci sarà qualche temerario fra noi?).
Anche la scelta del formaggio è personale, si possono utilizzare quei piccoli pezzetti che avanzano sempre nel frigo e ironicamente chiedono pietà, oppure ometterlo del tutto.
Però che ne dite di una baguette gorgonzola/taleggio e noci? Secondo me, in un prossimo brevissimo futuro :-)

Ho finalmente usato le teglie apposite per fare le baguette comprate in Francia (e ad un prezzo ridicolissimo pure!) e i gustosi ciliegini di Pachino IGP ricevuti dal Consorzio Pomodoro di Pachino IGP.



 pizza baguette


Per 4 baguette:

200 g di farina 0
200 g di farina Petra 9
350 g di acqua
80 g di caciocavallo stagionato grattugiato
2 g di lievito di birra
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino scarso di sale
40 ciliegini di Pachino IGP
 olio  extravergine di oliva
 fior di sale
origano

farina o semola rimacinata per lo spolvero



 pizza baguette


- Sciogliere il lievito in due dita di acqua.
- In una bacinella grande mescolare la farina, il formaggio e il sale, aggiungere tutta l'acqua e quella con il lievito, l'olio e mescolare velocemente con una forchetta.
- Coprire con pellicola e lasciare questo impasto grezzo e appiccicoso a riposare per circa 18/20 ore a temperatura ambiente (in estate ne bastano 12/15).
- Dopo il riposo l'impasto sarà lievitato e riempito di bolle (vedere le foto qui).
- Rovesciarlo su un piano di lavoro infarinato, cospargerlo lievemente con farina e dare qualche piega, tirando un lembo verso l'esterno ripiegandolo poi al centro, ripetendo questa operazione 3 o 4 volte. Meglio aiutarsi con una spatola essendo l'impasto abbastanza molle e appiccicoso.
- Disporre un canovaccio pulito su un vassoio o sul piano di lavoro, spolverare con farina o semola rimacinata (io preferisco quest'ultima, viene meno assorbita dall'impasto) e con l'aiuto della spatola, ribaltare l'impasto al centro del canovaccio, mantenendo così le pieghe nella parte sottostante. Cospargere abbondantemente di semola e coprire con pellicola, quindi delicatamente ripiegare gli angoli del canovaccio sull'impasto. Lasciare lievitare ancora a temperatura ambiente un paio di ore.


 pizza baguette


- Ribaltare l'impasto lievitato sul piano di lavoro leggermente infarinato e dividerlo in quattro pezzi. Allungare ogni pezzo in un filoncino di 45/50 cm e disporlo nell'apposita teglia da baguette, oppure su una teglia da forno ricoperta di carta forno, mantenendo i filoncini abbastanza distanziati tra loro (in questo caso, poi, a tre quarti di cottura le baguette andranno poi messe direttamente sulla griglia del forno).
- Tagliare i pomodorini a metà e disporli con garbo sulle baguette: a me ne sono bastate 10 metà per baguette, mettendole alternate, una col taglio in su e la successiva col taglio in giù. 
- Con un pennello distribuire un filo di olio, cospargere di origano e qualche granello di fior di sale ed infornare a 200° per circa 15/20 minuti, finchè ben dorate e cotte.



pizza baguette











This recipe is my personal entry to WHB #426
hosted by  Lucia from Torta di Rose
both for English and Italian edition.
Thanks again to Haalo who manages greatfully all events,
to Bri for Italian edition.
Thanks again to Kalyn for her successfull idea!


7 commenti:

An Lullaby ha detto...

Sono magnifiche, davvero belle e hanno un aspetto delizioso :) Mi piacerebbe provarle! :)

sandra pilacchi ha detto...

un'idea strepitosa Cindy!!!
baci
Sandra

Cindystar ha detto...

An, provaci, sono di una facilità estrema :-)

Sandra, grazie, spero anche che Patty riesca ad inserirle nella raccolta del mese ;-)

Torta di Rose ha detto...

Ciao Cinzia!
il raccolto è on line! Bellissimo pane, ho provato anch'io il metodo di Lahey, è strepitoso
grazie
http://www.tortadirose.it/senza-categoria/whb-426-il-raccolto-the-roundup

Cindystar ha detto...

Lucia, grazie mille ancora pe l'ospitalità, vengo subito a raccogliere le delizie della settimana!

crumpetsandco ha detto...

Queste baguette sono bellissime oltre che son sicura buonissime! Idea da segnare e fare! :)

Cindystar ha detto...

Grazie, Terry, io proverò presto a rifarle anche con altre farciture ;-)

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007