24 agosto 2008

Filoncini alle erbe aromatiche

Ricettina facile e superveloce da realizzare con l' aiuto del nostro benamato Bimby, ma che si può tranquillamente fare anche a mano o con altra impastatrice, impastando bene gli ingredienti e battendo l'impasto finchè diventa bello morbido ed elastico.

Un grazie a Nilla per i suoi suggerimenti.


INGREDIENTI:

700g. di farina di forza
450g. di acqua
50g. di olio extravergine di oliva
25g. di lievito di birra
20g. di sale
15g. di zucchero

erbe aromatiche: rosmarino, salvia, timo, maggiorana
sale grosso*
olio extravergine di oliva

*io uso il Fleur de Sel (fiore di sale) che potrebbe essere considerato il primo ministro dei sali. Questo sale marino artigianale è contenuto nei cristalli “giovani„ che si formano naturalmente sulla superficie degli stagni di evaporazione del sale. Sono raccolti a mano nelle condizioni atmosferiche specifiche dai tradizionali "Paludiers" (coltivatori del sale). Il vero Fleur de Sel viene dalla regione di Guérande della Francia. Come le diverse regioni del vino, le varie zone differenti all'interno della Guérande producono sali con i loro propri sapori e profili unici nell'aroma. Usi: ideale per le insalate, la verdura fresca cucinata e le carni cotte.
Ci sono produzioni di Fleur de Sel anche in Portogallo e limitatamente anche in alcune saline siciliane.



Con lame in movimento a vel. 4 inserire le erbe aromatiche e tritare a Turbo per 20 secondi, mettere il trito in una ciotola e ricoprirlo di olio.
Senza risciacquare il boccale mettere acqua, lievito e zucchero: 1 minuto 40° vel. 3.
Aggiungere, quindi, l'olio, la farina e il sale: impastare 1 minuto vel. 6 e poi 1 minuto e mezzo Spiga, se occorre aggiungere un paio di cucchiai di farina.

Far lievitare l'impasto in una ciotola unta e coperta per un'ora.

Versarlo quindi sulla spianatoia infarinata, formare un rotolo e tagliarlo in 6 pezzi.

Formare 6 filoncini piatti, adagiarli sulla teglia ricoperta di carta forno, appiattirli con le mani facendo dei buchetti coi polpastrelli, spennellarli col mix di olio e aromatiche e cospargere di sale grosso. Infornare a 210° per 20 minuti circa.

Quando escono dal forno, spennellarli ancora con l'olio aromatizzato.

Nel cestino insieme ai grissini al kamut e mais

5 commenti:

Simo ha detto...

Che buono....lo provo di sicuro!!!!!!
Quante idee ti copio, sei grande!!!!
kisss

Ross ha detto...

Che buoniiiii!!! Sembrano belli "crocchiosi"....

Cindystar ha detto...

Simo: li devi proprio fare, poi non li molli più!...e con gli ospiti fai un figurone!
Quelli che avanzano sono ottimi imbottiti e riscaldati il giorno dopo....gnam!!!

Ross: crocchiosi fuori e morbidi dentro, salati in superficie e profumati all'olio e agli aromi...cosa volere di piùda un pane casalingo???

paolap ha detto...

ma se al posto del lievito di birra volessi mettere il lievito madre??...la quantità sarebbe??
graize e ciao

Cindystar ha detto...

Ciao Paola: con la pasta madre io direi di rimanere sui 150/200g, riducendo la farina a 600g e regolandoti con l'acqua, che dovrebbe essere sui 300/350g.
Se li provi poi fammi sapere!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007