11 giugno 2009

"Americano" da mangiare - Jelly Americano


L'
Americano è un cocktail pre-dinner preparato con italianissimi ingredienti, il Vermouth e il Campari, in voga soprattutto nei bar milanesi e torinesi, essendo le due città sedi delle aziende produttrici dei due ingredienti alcolici che lo compongono. Di americano non ha proprio niente, ma il nome deriva dal modo in cui è preparato. Nell'immediato dopoguerra, la V Armata USA si trattenne a lungo in Italia e nei bar degli alberghi e nei caffè i baristi impararono presto a miscelare i liquori nello shaker, "all'americana", si diceva, con tanto ghiaccio per raffreddare all'istante la bevanda senza diluirla. E' anche uno dei cocktails preferiti di James Bond!
Qui una personale interpretazione di Gianfranco delle Tamerici offerta in occasione del suo belissimo corso "Cocktaails & Finger Food", e che ormai è già diventata un "must" per le nostre serate estive in compagnia di amici.



Ingredienti per 12/14 bicchierini:

Gelatina di Campari
1,5 dl. di Campari
1,5 dl.di acqua
1 dl di succo di arancia
1 dl di sciroppo di zucchero*
10 g di colla di pesce

* lo sciroppo di zucchero si trova facilmente in commercio, è usato soprattutto per prepare cocktails e long drinks, ma si può fare anche in casa bollendo pochissimi minuti acqua e zucchero nella proporzione di 4 parti di acqua e 6 di zucchero; raffreddare, imbottigliare e conservare al fresco

Granita
1,5 dl di succo di arancia
30 g di zucchero

Coulis di fragola
100 g di fragole
1 cucchiaio di zucchero a velo

Mettere la colla di pesce in ammollo 5 minuti in acqua fredda, strizzarla delicatamente e scioglierla nel succo di arancia riscaldato. Unire il Campari, l'acqua e lo sciroppo di zucchero. Sempre aggiungere i liquidi freddi ai liquidi caldi contenenti la gelatina, facendo il contrario la gelatina si rapprenderebbe subito formando grumi. Mescolare bene, versare nei bicchierini e riporre in frigorifero a rassodare.
Per la granita, sciogliere lo zucchero nel succo di arancia, versare il tutto in una vaschetta larga per avere uno strato basso e mettere in freezer.
Per il coulis, frullare le fragole con lo zucchero.
Servire i bicchierini di Campari ricoperti di granita all'arancia e un pochino di coulis di fragola ... con un cucchaino, ovviamente!

Per una versione più leggera utilizzare l'Aperol al posto del Campari.

Questa ricetta partecipa alla raccolta del Gatto Goloso "Bicchierini Golosi"



Jelly Americano



Americano is a pre-dinner cocktail made of very Italian ingredients, Vermouth and Campari.
Despite its name, it has nothing to do with America, but the name comes from the way it is prepared. Immediately after the war, the U.S. V Army stayed for long in Italy and bartenders of hotels' bars and cafés soon learned how to mix spirits and liquers in the shaker, "all'americana - like Americans", it was said, with lots of ice to cool without diluting. It's also one of James Bond's favorite cocktail!
Here is a personal interpretation I learned from Gianfranco at Tamerici and it has already become a "must" for our summer evenings with friends.

Serving 12/14 small glasses:

Campari jelly
1.5 dl Campari
1.5 dl water
1 dl orange juice
1 dl sugar syrup *
10 g gelatin leaves

* sugar syrup is on sale in bottle, but it can be made easily melting sugar in water for a few minutes on fire (proportion of 4 parts water and 6 of sugar), let cool, pour in bottle and store in a cool place

granita
1.5 dl orange juice
30 g sugar

strawberry coulis
100 g strawberries
1 tablespoon icing sugar


Put gelatin leaves to soak in cold water for 5 minutes, squeeze gently and dissolve in heated orange juice. Add Campari, water and sugar syrup. (Always add cold liquid to hot liquid containing gelatin, because doing viceversa gelatin would solidify forming lumps). Mix well, pour into glasses and place in refrigerator to thicken.
Granita: melt sugar in orange juice, pour into a large flat bowl and store in freezer.
Strawberries coulis: blend strawberries with sugar.
Serve small glasses of Campari jelly topped with granita (scraped with a knife) and a little strawberry coulis ... and a teaspoon, of course!

For a lighter drink use Aperol instead of Campari.

11 commenti:

Micol ha detto...

L'americano è uno dei miei cocktail preferiti! In questa versione è davvero particolarissimo!complimenti davvero!

Ago ha detto...

bello davvero questo cocktail, un ottimo suggerimento per le prossime serate!
Grazie cara Cindy!
Ci sono dei premietti per te!
Bacioni
Ago :-D

Mirtilla ha detto...

davvero delizioso e ben fatto,complimenti ;)

Lisa ha detto...

davvero buonissimo, complimenti, brava!

paolaotto ha detto...

Grande Gianfranco, come sempre! Paola

manu ha detto...

con questo caldo ci sta benissimo!!!buon w.e.

Cindystar ha detto...

Grazie a tutti!

Ago, corro subito a ritirarli!

Baci elbani!

fiOrdivanilla ha detto...

Il Jellyyyyyyyyyyyy!!! Non sai quanto me ne ero fatta mandare di Jelly americano via corriere.. io le gelatine le adoro *_* ovviamente, questa tua l'ho già segnata ! :D

Cindystar ha detto...

Grazie, Manu, ma ... è differente la gelatina americana da farsela mandare direttamente da là?
Bacio elbano!

fiOrdivanilla ha detto...

ma no guarda.. ehm... quella roba la' americana che mi facevo mandare era una cosa ipocalorica (fissata che sono) in buste (tipo i nostri budini).. non prendermi male ma .. mi piaceva troppo!! A me le gelatine piacciono tantissimo e siccome ne mangiavo veramente tanta mi rompevo di farla in casa.. e così ordinavo il Jelly, che si doveva sciogliere in acqua o in un succo di propria preferenza, poi prendeva la via del frigo e dopo un paio d'ore.. gnamm:D

Cindystar ha detto...

Beh, gli americani ne inventano una più del diavolo sempre!
Questo insolito camparino lo devi èprovare davvero, allora!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007