16 ottobre 2016

La Brioche col tuppo - Sicilian Brioche for World Bread Day 2016


Oggi è la Giornata Mondiale del Pane!
Today is World Bread Day!
scroll down for English version


Oggi è la Giornata Mondiale del Pane, il World Bread Day, e come da tradizione anche quest'anno Zorra ci ha invitato a festeggiarlo insieme a lei, celebrando l'undicesima edizione da lei organizzata.

Anche il Calendario del Cibo Italiano ricorda oggi la Giornata Mondiale del Pane con l'articolo di Sonia e i contributi di alcuni soci dell'Associazione Italiana Food Blogger.

E la FAO celebra proprio oggi, in concomitanza con la Giornata Mondiale del Pane, la Giornata Mondiale dell'Alimentazione per commemorare la fondazione dell'Organizzazione nel 1945. In oltre 150 paesi del mondo si festeggia questa giornata attraverso eventi per sensibilizzare più pubblico possibile riguardo alle popolazioni che ancora  soffrono la fame e sulla necessità di garantire la sicurezza alimentare e diete nutrienti per tutti. 

Quest'anno contribuisco con un lievitato dolce: una brioche tradizionale siciliana, che in quella bella isola gustano farcita con gelato o abbinata alla loro ottima graniota di caffè.
La ricetta è delle sempre affidabili sorelle Simili, con loro non si sbaglia mai!


brioche col tuppo



Ingredienti per 10 brioches:

500 g di farina di forza *
10 g di lievito di birra
85 g di zucchero
75 g di strutto
200 g di latte
2 uova
15 cm di baccello di vaniglia
un pizzico di sale
1 uovo per pennellare
zucchero da spolvero

* la farina di forza è composta dal 30% di manitoba pura e 70% di farina normale.


brioche col tuppo



Sulla spianatoia fare la classica fontana, al centro sciogliere il lievito nel latte, aggiungere lo zucchero, le uova, lo strutto e i semini della vaniglia.
Iniziare ad impastare, aggiungere il sale e lavorare e battere a lungo: deve risultare un impasto morbido ma elastico.

Nell'impastatrice: sciogliere il lievito nel latte, aggiungere le uova, lo zucchero e lo strutto, poi i semini della vaniglia, la farina (poca alla volta) ed il sale ed  impastare a lungo a velocità bassa, finchè l'impasto è ben incordato e si si stacca dalla ciotola.

Formare una palla e mettere in frigo a riposare coperto in una ciotola unta per 12 ore.


facendo brioche col tuppo


Riportare l'impasto a temperatura ambiente, fare un rotolo e dividerlo in 12 pezzi: con 10 fare 10 palline rotonde.
Dividere i 2 pezzi rimanenti in 10 piccole parti e fare 10 palline piccole.
Pennellare con l'uovo battuto le 10 brioche, col pollice fare un buco al centro ed incastrare su ognuna una pallina leggermente schiacciata. Far lievitare le brioche coperte fino al raddoppio.
Pennellare ancora con l'uovo sbattuto, cospargere con zucchero (facoltativo) e cuocere a 180° per circa 20 minuti; se colorano troppo in fretta  coprire con stagnola.


brioche col tuppo


Enjoy!

brioche col tuppo col gelato

  



English version


A typical Sicilian brioche: whatsoever in Sicily you will enjoy it with ice cream or coffee granita.

Serving 10 brioches:

500 g strong flour
10 g fresh yeast
85 g sugar
75 g lard
200 g milk
2 eggs
15 cm vanilla bean
a pinch of salt
1 egg to brush

Pour flour on your work surface, make a well and dissolve yeast in the middle with milk; add sugar, eggs, lard and vanilla seeds.
Start kneading, add salt and mix and beat for long to get a soft but elastic dough.
You can use an electric kneader.
Shape the dough into a ball and place in a greased covered bowl overnight (12 hours).
The following day get the bowl to room temperature, shape the dough into a roll and divide into 12 pieces: shape 10 into 10 round balls.
Divide the remaining 2 pieces in 10 and make 10 small balls.


 facendo brioche col tuppo


Brush each brioche with beaten egg, make a hole on each in the center with your thumb and place a slightly flattened ball. Let brioches rise until doubled.
Brush again with beaten egg, sprinkle with sugar (optional) and bake at 180° for about 20 minutes; if the get too golden too quickly cover with foil.

Nessun commento:

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007