3 maggio 2008

Pizza al fuoco

Ho voluto provare la ricetta delle Simili per la pizza al fuoco, come loro chiamano quella cotta nel forno a legna. Non avendo voglia di accendere il forno, ho cotto le pizze nel fornetto Pizza Express, mantenendo però dosi e indicazioni di impasto come suggerito dalle Sorelle. Pochi semplici ingredienti, pochissimo lievito e tanta bontà.


INGREDIENTI:

500g. di farina 0 o 00
250g. di acqua
30g. di olio extravergine di oliva
5g. di lievito di birra
8g. di sale

Impastare il tutto:

- a mano: fare la fontana con al centro l'acqua, scioglierci il levito, aggiungere l'olio, prendere un p0' di farina e iniziare a impastare, aggiungere il sale e finire l'impasto assorbendo tutta la farina.
- nel Ken: sciogliere il lievito con l'acqua nella ciotola, aggiungere l'olio e la farina inizando a impastare a vel. 2, aggiungendo poi il sale e la restante farina impastando a vel.2 finchè ben amalgamato.
- nel Bimby: mettere l'acqua e il lievito nel boccale, 40" vel. 2 37/40°, aggiungere lolio, la farina e il sale e impastare 1 min. e mazzo vel. 6, poi 1 min. Spiga.

Dividere l'impasto in tante palline più o meno grandi a seconda della dimensione delle pizze che si vogliono fare, per questa prova le ho fatte di 130g., cioè 6 palline per impasto, la misura ottimale è 180/200g.

Coprirle e lasciarle lievitare per 2 o 3 ore.

Senza rilavorare la pasta, tirare quindi ogni pizza e farcirla con pomodoro, mozzarella, origano e olio, a piacere, rimanendo un poco distanti dal bordo. Se si è abili con le mani si tira a mano come fanno i pizzaioli, altrimenti ci si può aiutare col matterello, mettendo anche la pasta a penzoloni dal bordo e girandola di un quarto di giro ogni matterellata, come si fa con la sfoglia a mano.


Pizza Express: cuocere per 4/5 minuti, a seconda dello spessore della pizza.

Forno a legna: cuocere per 3/5 minuti a seconda della dimensione.
Per la cottura nel forno a legna: per cuocerle bene, bisogna ridurre tutta la brace sul lato sinistro del forno e infornare le pizze intorno ad essa, ricordandosi di girarle molto spesso per avere una cottura uniforme.





Avevo avanzato due palline e ho fatto due ottime schiaccine con olio, sale e rosmarino. Come ben si vede, hanno fatto delle bolle gigantesche (nonostante le avessi punzecchiate) tanto da toccare la resistenza del fornetto , ma è bastato grattarle via col coltello per renderle ottimamente mangiabili.

9 commenti:

Simo ha detto...

Mmmm...proverò quest'impasto...il pizza express mi aspetta...
gnammmmmm
Bacioni
Simo

Cindystar ha detto...

Simo, le ha già fatte Anto e le ha trovate squisite, se vedi c'è pochissimo lievito e sono proprio di una facilità estrema.
Buona pizza!

Ely ha detto...

anche io ho il fornetto express miracoloso per le pizze, l'unico inconveniente secondo me è che devo prepararle a poco a poco ed essendo in tanti magari si aspetta un pò di più, tu hai trovato un altro metodo? io preparo tutte le basi già pronte e poi le farcisco

michela ha detto...

Proprio adesso che son senza forno tutte a sfornare la pizza!
Accidenti!

Cindystar ha detto...

Ely: in effetti è un problema col fornetto che ne fa una alla volta...figurati qua da me!...ma quando le facciamo, è una cena molto informale, non tutti seduti a tavola insieme...e di solito io la mangio per ultima...

Michi: perchè senza forno?...è in riparazione?

*°*anto*°* ha detto...

E' vero!!! Sono "issime" queste pizze! Buonissime,facilissime,bellissime.....potrei continuare fino a domani....anzi,domani le rifaccio!

Ely ha detto...

noi per il momento ce le dividiamo ma la ciurma è ancora piccola e come espediente preparo due focacce farcite nel forno normale prima così aspettano ma mangiano :-)

Cindystar ha detto...

Anto: te sei ricordata de fa' le pizze?

Ely: ottimo accorgimento per le "bestioline"!

Buon week-end, ragazze!

*°*anto*°* ha detto...

ehmmmm......l'indomani no!...Dopo due giorni;);)ih ih...comunque ormai la ricetta è adottata!!!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007