18 maggio 2008

Il mio amico RobbyWash

ROBBY WASH: una palla di lavaggio ecologico ed economico!

Sono stata contagiata dal mio amico Giorgio e dal suo entusiasmo per questa novità proveniente dalla Francia. Una palla di gomma contenente delle biglie di macromolecole lavanti non inquinanti che durante il lavaggio attiveranno ioni che a loro volta attiveranno le molecole di acqua. Le molecole così attivate penetreranno più facilmente nelle fibre della biancheria, attaccheranno le molecole di sporco che si separeranno facilmente e saranno eliminate con l'acqua.
Grazie quindi alla combinazione unica di elementi fisico-chimici non inquinanti, Robby WASH dimostra di essere l'alternativa valida all'acquisto di detersivi per il nostro bucato!

Sarà vero?
Provare per credere!

http://www.robbywash.com/

Ecco la scheda tecnica:

Specificità e dati
Palla bianca circondata da una gomma sintetica antiurto blu o rosa, riempita di macromolecole (sfere lavanti). Peso medio della Robby Wash: 140g.

Composizione
Solfato di achile, componenti non ionici, sodio di metasilicato, carbonato di calcio, sodio di carbonato, olio profumato, acqua.

Funzionamento
Grazie alla combinazione di elementi chimici-fisici non inquinanti, la Robby Wash viene proposta come l'alternativa ai vostri acquisti di detersivi. Le sue macromolecole attivate si liberano man mano che procede il lavaggio ed emulsionano le macchie incrostate nella vostra biancheria, generando degli ioni che attivano le molecole di acqua. L'aumento del PH permette alle molecole attivate di penetrare più facilmente al cuore della vostra biancheria e di mescolarsi alle macchie. Grazie ai movimenti creati dalla vostra lavatrice le macchie si staccano agevolmente dalle fibre della biancheria e si rimuovono nell'acqua.

Vantaggi
Nessun elemento chimico dannoso.
Facile da usare.
Ecologica: 270g. di macromolecole equivalgono a 60Kg. di detersivo!
I vostri vestiti sono protetti (morbidezza e colori).
Ricaricabile, utilizzazione senza limiti.
Ipoallergenica: ideale per bambini e le persone con pelle delicata.
Economica: non c'è bisogno di acquistare più detersivo.
Scrive in un commento Roberto Braidotti, dell'azienda BLU Italia distributrice del prodotto:
E' vero che la pallina è prodotta in Cina ma la tecnologia è europea. Inoltre la pallina ha superato tutti i test molto severi delle normative europee, test anti-veleni, rohs...Per le macchie più resistenti abbiamo predisposto una polvere speciale da mettere nella vaschetta che amplifica il potere smacchiante della pallina e rende il bucato più bianco. Tutto sempre in modo assolutamente ecologico. Sarà disponibile dalla fine di settembre.

Per ulteriori info e acquisti rivolgersi a:

Roberto Braidotti
Class s.r.l.
Via Rovereto, 1 - 36030 Motta di Costabissara (VI)
Tel. 0444 971734 - fax 0444 973238
blu.italia (at) tin (dot) it

54 commenti:

NIGHTFAIRY ha detto...

Sarei curiosa di provarlo!

Anonimo ha detto...

ma tu che risultati hai avuto????
ale :)))))

Cindystar ha detto...

Lo sto provando anch'io, per il momento ho fatto solo due bucati.
Ha un ottimo profumo e mi pare lavi bene...sarò più precisa tra una settimana!

emilia ha detto...

Sono curiosa anche io di sapere il risultato :)

Zucchero & Cannella ha detto...

Ehm...Cindy consigli di acquistarlo ?

Cindystar ha detto...

Per il momento mi trovo bene e vedo che lava a meraviglia.
Ora me lo porto al mare e vedo anche con un'altra lavatrice (un po' meno "esigente" della mia)come si comporta.
Poi lo scriverò!

Roberto Braidotti ha detto...

Buongiorno, sono l'importatore esclusivo della Robby Wash per l'Italia. Sono stato io ad aver cotagiato a mia volta l'amico Giorgio. Mi fa molto piacere che il prodotto vi piaccia. Vi assicuro che funziona!
In autunno potrete richiedere a Giorgio anche l'esclusiva e rivoluzionaria pallina per lavastoviglie. Se poi avete anche l'asciugatrice, potrete avere anche le palline per l'asciugatura che facendovi abbreviare i tempi, vi fraranno conseguentemente risparmiare energia elettrica, rendendo inoltre i capi più morbidi.
Buona estate!

Class s.r.l.
Roberto Braidotti

Cindystar ha detto...

Grazie, Roberto, sono contento che mi abbia scritto.
Richiederò sicuramente a Giorgio le prossime novità in arrivo...non mi scapperano di certo!
Ma la pallina per l'asciugatrice funziona anche per quella a gas?
Può contattarmi anche per mail: cmc@cindystar.it

Cordiali saluti!

Anonimo ha detto...

domanda: devo tirare fuori la pallina dal cestello della lavatrice prima che inizi il ciclo del risciacquo?
grazie
mat

Cindystar ha detto...

Ciao Mat!
La pallina si lascia in lavatrice fino a fine ciclocompleto, risciacquo compreso.
Posso chiederti dove l'hai trovata?

Anonimo ha detto...

bene, grazie. io l'ho comprata in un negozio di elettrodomestici. la sto usando sia per i capi bianchi (a 50-60 gradi) sia per i colorati (30-40 gradi). uso la confezione blu in entrambi i casi. per capi difficili, pre-tratto con un prelavaggio con candeggina delicata e ,solo all'inizio del secondo lavaggio, inserisco la pallina magica.
mi chiedo esattamente di cosa sono fatte le palline bianche. se devo essere sincero l'unico dubbio è la provenienza:vedo infatti che proviene dalla Cina e spesso i prodotti cinesi non sono d'alta qualità...

Cindystar ha detto...

Sono d'accordo con te riguardo le "dubbie" provenienze cinesi...ma di tutta l'erba non si può fare un fascio...e spero che questa non sia gramigna!!!
Ho riportato nel post le informazioni che mi ha dato il mio rivenditore, mi sono letta anche quello che scrivono sul loro sito direttamente...per il momento mi fido...e spero che la mia fiducia sia contraccambiata!
In caso contrario farò debita retromarcia...e non credo che avremo inquinato di più rispettoa un detersivo tradizionale...!

Buonissima giornata e...buonissime lavatrici!

P.s.:io non faccio mai il prelavaggio (tratto solo le macchie con candeggina delicata spruzzata sopra), metto direttamente la pallina e avvio il ciclo normale, 50 o 40° a seconda dei capi.

Roberto Braidotti ha detto...

Buongiorno sono Roberto Braidotti. State tranquilli: è vero che la pallina è prodotta in Cina ma la tecnologia è europea. Inoltre la pallina ha superato tutti i test molto severi delle normative europee, test anti-veleni, rohs...
Per le macchie più resistenti abbiamo predisposto una polvere speciale da mettere nella vaschetta che amplifica il potere smacchiante della pallina e rende il bucato più bianco. Tutto sempre in modo assolutamente ecologico.
Sarà disponibile dalla fine del mese.

Cindystar ha detto...

Grazie, Roberto, per le sue rassicurazioni!
Riporto le sue parole anche nel post, per una migliore visibilità!
Buon weekend!

Anonimo ha detto...

salve vorrei sapere come ricevere dal signor Braidotti la pallina ....puo contattarmi per favore
grazie
bug @ dada . it

grazie
vale

Anonimo ha detto...

Salve,
è possibile avere un indirizzo e-mail del signor Braidotti per chiedere informazioni sui prodotti?

Grazie

Cindystar ha detto...

Buongiorno anonimo,
ho aggiunto la mail per contattare il sig. Braidotti.

Anonimo ha detto...

Grazie,

ho gia' provveduto ad inviare una mail!

Milla ha detto...

Ho appena mandato una mail al Sig.re Braidotti, voglio provare questo nuovo metodo, del resto di quello tradizionale non sono per niente contenta anche se spendo un botto, non so se capita anche a voi, ma nonostante lavatrice nuova di marca, detersivo super blasonato, smacchiatore pretrattante aggiunto anche anche al lavaggio e altrettanto blasonato, temperature alte e lavaggi lunghi, il bucato rimane comunque macchiato o con gli aloni, gli unici risultati ottenuti sono maggiore consumo di energia, di soldi e di agenti inquinanti. A questo punto anche se dovessero cmq rimanere gli aloni pace, in qualche modo ci avrò cmq guadagnato!!

Cindystar ha detto...

Milla, io mi ci trovo bene,per le macchie più ostinate spruzzo della candeggina delicata ed eventualmente aggiungo del perborato al lavaggio.
E io non faccio mai neanche il prelavaggio!
L'importante, e l'ho imparato da poco, è mantenere la pallina sempre piena di sferette.
Di dove sei?

...a questo punto,con tutta la pubblicità che faccio, mi verrebbe un ricambio gratis...hihihi...

LaGolosastra ha detto...

Ciao, ho comprato la pallotta oggi pomeriggio e l'ho già messa alla prova. Il pulito (ho lavato con il ciclo più breve delle mia vetusta lavatrice, a 60°) i tappetini di bagni e cucina. Perfetti, senza pretrattarli.
Ma il cestello si è stra riempito di schiuma e ci sono rimasta malino...
Secondo la tua esperienza è normale?

Roberto Braidotti ha detto...

Buongiorno LaGolosastra.
Sì, è normale che si formi per un po' di lavaggi la schiuma, che non è dovuta alla pallina, ma bensì ai rimasugli di detersivo nella vaschetta e nei tubi... (se poi la lavatrice è vetusta questi sono depositi di anni ed anni di lavaggi).
Cordiali saluti e buoni lavaggi ecologici.

Roberto Braidotti

Anonimo ha detto...

Acquistata la pallina e fatto un primo lavaggio, prima impressione positiva! se nn la ritrovo dove l'ho acquistata, dove posso comprarne altre da usare come regali x natale?
elena

Anonimo ha detto...

con robby wash,posso continuare ad utilizzare ammorbidente,candeggina ed additivi disinfettanti? o rischio di rovinare il prodotto? manuela

Cindystar ha detto...

la Golosastra: ho visto che sei di Verona...quindi siamo conterranee...posso chiederti dove hai preso la pallina?, ho visto che ti ha già risposto il sig. Braidotti...a me non è mai successo di trovare schiuma...quello che poi ho appena imparato è che bisogna tenere la pallina sempre piena di sferette...e io che aspettavo che finissero del tutto per mettere il ricambio nuovo!...

Elena, ma tu dove l'hai presa?
Ora faccio la mail al sig. Braidotti chiedendo se c'è un link con l'elenco rivenditori in tutta Italia.

Manuela: io uso sempre un po' di ammorbidente, spruzzo la candeggina delicata sulle macchie ostinate. Mi pare che ciò non influisca negativamente...

Anonimo ha detto...

io l'ho trovata all'Auchan a Mestre. L'ho usata con i foglietti acchiappacolore ed è stato ok, noto xò k dopo ogni lavaggio pesa 5 gr di meno, è normale? di questo passo nn mi durerà 120 lavaggi come dichiarato... elena

Cindystar ha detto...

Elena, prova a chiamare l'Auchan e senti se hanno intenzione di tenere l'articolo. Io ho già fatto la mail al sig.Braidotti, vedrai che ci risponderà al più presto.
Sinceramente non ho mai pesato la pallina, ti dico solo che io le ho rabboccate per la prima volta di palline nuove la settimana scorsa (ne uso due alternate)...e le sto usando da maggio...e credo di aver fatto più di 240 lavaggi...in 7 mesi...!

Cindystar ha detto...

Elena, ti giro la risposta del sig. Braidotti,io mi ero lamentata che mi si è aperta la pallina nella lavatrice (e tutte le sfere in giro per il cestello!) e la fascia in gomma inizia a deteriorarsi:

Succede che la pallina si apra soprattutto nei lavaggi ad alte temperature, superiori agli 80° testati. In ogni caso stiamo realizzando una nuova pallina che non presenterà più questi inconvenienti, né quello dell’apertura, né quello della perdita della fascia in gomma.

Non abbiamo mai pesato la pallina per verificarne il calo, anche perché i lavaggi possono avere differenti cicli e tempi. Comunque, ogni sacchetto è sufficiente per 20 lavaggi. All’interno della pallina, inizialmente, vengono immessi 3 sacchetti, quindi pari a 60 lavaggi, più i tre sacchetti aggiuntivi si arriva ad un totale di 120 lavaggi. È meglio aggiungere palline appena possibile per ottenere un lavaggio ottimale.

Per il momento, non avendo un elenco di rivenditori, sarà sempre possibile fare direttamente riferimento a me.


Quindi, per ogni cosa non esitate a scrivergli!

Anonimo ha detto...

salve a tutti,
mi è arrivata la robby wash ball
devo dire che lava molto bene
ma sono scettico sulla quantità di lavaggi che può svolgere
ho fatto 3 lavaggi ad acqua fredda e ho già dovuto rabboccare la palla con mezza bustina di scorta!
mi piacerebbe sapere perchè va mantenuta sempre piena?
mi spiego se io ne metto solo la metà lava comunque, anche se di meno,giusto?grazie!

Cindystar ha detto...

Ciao Anonimo!
Mi sembra strano che la pallina si consumi in così pochi lavaggi, e in acqua fredda per giunta!
Ti conviene fare una mail al sig. Braidotti, c'è l'indirizzo nel post.

LaGolosastra ha detto...

Cinzia, scusa, ho visto adesso la tua richiesta.
L'ho acquistata all'Auchan di Bussolengo, ma ho visto giusto ieri su un volantino pubblicitario che la tengono anche in un punto vendita di elettrodomestici tipo Euronics. Porcalamiseriaccia non trovo più il depliant! Se mi viene in mente aggiungo altro commento.

Anonimo ha detto...

anche la mia si sta consumando velocemente, non ho ancora fatto un rabbocco ma tra un paio di lavaggi (fino ad adesso ne ho fatti 5)dovrò mettere un sacchetto. Come mai? elena

Anonimo ha detto...

le macromolecole. non sono altro che una sostanza che ha parecchio a che fare con il detersivo! leggete la confezione!
Sodium lauril sulfate,etc etc

Cindystar ha detto...

Caro Aninmo, ben venga la tua disquisizione a riguardo, questo post è seguito anche dal sig. Braidotti che non esiterà a risponderti....però sarebbe più carino, per non dire educato, firmare i propri interventi...
Auguri festosi!

Cindystar ha detto...

Grazie, Golosastra, aspetto tuoi ragguagli.

Elena, non so perchèti si stia consumando così in fretta, a me sono durate mesi!...se vuoi una risposta più veloce, ti conviene mandare una mail al sig.Braidotti.

Augur festosi!!!

Anonimo ha detto...

Io ho acquistato Robby Wash su consiglio di una conoscente che me ne ha parlato in modo molto positivo; io però non posso dire lo stesso, in quanto dopo aver fatto alcuni bucati (sia a 40° che a 60°) con buoni risultati , le palline hanno iniziato a perdere potenza nei lavaggi (anche se le ho ricaricate) e la biancheria soprattutto quella in cotone bianco ha iniziato a ingiallire.
Sono molto perplessa, anche leggendo quello che scrive Idra e quello che mi aveva raccontato la mia cononscente, dove sbaglio?
Ho pensato anche che i risultati positivi iniziali fossero dovuti ai residui di detersivo contenuti nella lavatrice e nei tessuti, è possibile?

Giovanna

Cindystar ha detto...

Ciao Giovanna,
non saprei risponderti alla tua domanda perchè non ho avuto il tuo stesso problema, per il momento le mie funzionano bene.
A me è successo che si è aperta, ma me ne è stata data una nuova, ho avuto solo la noiosaggine di raccogliere le palline nella lavatrice e tra la biancheria.
Ti consiglio di scrivere o telefonare al direttore sponsabile, il sig. Braidotti, sicuramente saprà consigliarti al meglio.
Ti riporto i suoi contatti dalpost:
Roberto Braidotti
Class s.r.l.
Via Rovereto, 1 - 36030 Motta di Costabissara (VI)
Tel. 0444 971734 - fax 0444 973238
blu.italia (at) tin (dot) it

Buon week-end!

Anonimo ha detto...

Ho usato la pallina recentemente..e' fantastica...e molto pratica..occupa pochissimo spazio e che senso di leggerezza non doversi caricare di scatoloni o flaconi...dura tanto e costa poco...risultato assicurato..io poi di lavatrici ne faccio parecchie con due bimbi piccoli..salviamo il pianeta,la nostra schiena e dalla rottura di doverci recare al supermarket ogni due settimane per comprae il detersivo... in più essendo un protto ecologico non inquina... amici miei nel nord europa chiedono a quali tipi di negozi potersi riferire per comprarla ..grazie una non più desperate housewife

Cindystar ha detto...

Ciao Anonimo!
Questa pallina viene dalla Francia, ti consiglio per i tuoi amici di andare sul sito originale: robbywash.com e chiedere a loro tutte le informazioni.
Buona serata e...continua così!

Anonimo ha detto...

visto che siete tutte molto interessate a qulcosa di alternativo ai detersivi avete mai provata la pallina magnetica POWERBALL? è FANTASTICA in lavatrice sui pavimenti su tutte le suprefici lisce. Per i vetri è formidabile! si usa solo con acqua pura! solo in lavatrice con un terzo del detersivo. é eterna e non necessita di ricariche. per info: gioveos@libero.it
Verona

Cindystar ha detto...

Caro Anonimo,
che piacere leggere che ci siano altre cose ecologiche adatte agli usi domestici...sono sempre aperta a qualsiasi iniziativa...però per correttezza, e gentilmente lo chiedo, sarebbe cortese firmare sempre il proprio commento...perchè nascondersi dietro l'anonimato?

Anonimo ha detto...

Acquistata RobbyWash 19,90
Impressione a scatola chiusa:
C'è scritto senza prodotti chimici, per c'e scritto anche fuori portata bambini, se contatto con gli occhi lavare abbondantemente con acqua, se ingerito consultare il medico e.., come per ogni cosa che contiene sostanze chimiche. Nessuna indicazione sui componenti del prodotto.
Impressione a scatola aperta:
Pallina con cintura di gomma azzurra, ermana un forte odore di detersivo, 2 ricambi di palline + 1 stick per macchie ostinate (la soluzione per queste resta per sempre il classico sapone da bucato)
Aperto pallina, preso una sfera, bianca irregolare, si sbriciola se graffi con l'unghia, pu essere di tutto fuorché ceramica, la bagno sotto il rubinetto...ma è chiaramente detersivo, si sente sfregandolo fra le dita e forma una schiumina bianca.
Dal sito robbywash.com:
Componenti: Sodium lauryl 25-30% /
Sodium percarbonate 2-5% / Sodium sulfate 8-10% /
Pentanedione 1-3% / Polyethylene glycol 2-4% / 3-5% Stearic acid
/ Polydimethylsiloxane 0-5% / Sodium carbonate 10-23% / Water 10-15%

MA QUESTI NON SONO PRODOTTI CHIMICI? QUALCUNO NE SA DI PIU'?

Inoltre cliccando su consignes de sécurité c'è la X nera su sfonfo giallo di NOCIVO.

Prova lavaggio indumenti scuri:
Risultato zero, odore sudore completamete ancora presente, rilavato tutto con mio detersivo abituale (Coop, Liquido, Aloe Vera)

Prova lavaggio asciugamani appena completato:
Doppio schifo, durante il lavaggio ha fatto molta schiuma che, nonostante i vari risciacqui non è ancora sparita. Adesso ho tolto la pallina malefica, sto facendo un altro risciacquo, poi rilavo tutto con il mio solito detersivo.
Ah, l'asciugamano sporco di mascara è ancora sporco.

ULTIMA PROVA, LA PROVA GATTO.
Ho fatto annusare la pallina alle mie gatte, hanno cominciato a strizzare gli occhi e si sono allontanate chiaro segno, credetemi, che NON si tratta di un prodotto NATURALE
CERCHERO' LA BIOWASH BALL
Ronfolo

Cindystar ha detto...

Ciao Ronfolo,
io porto solo la mia personale esperienza.
Ho girato per email al tuo commento al responsabile Sig. Braidotti che ti consiglio di contattare personalmente, trovi indirizzo, telefono e mail nel post di cui sopra.
Buon weekend!

Anonimo ha detto...

Ciao Cindystar e grazie della pronta risposta.
Non ho bisogno dei commenti di Braidotti, ho capito da sola che 'sta palla non è per niente ecologica, è solo un detersivo sotto mentite spoglie.
Su un post sopra ho visto che B. rassicura che la formazione di troppa schiuma dipende dai residui del detersivo precedente.
Volevo rassicurare B. che il mio detersivo precedente ha sempre fatto pochissima schiuma.
Ronfolo

Cindystar ha detto...

Non so cosa dirti, a me personalmente non ha mai fatto schiuma. Sul fatto che ci sia qualcosa di chimico la lista degli ingredienti parla da sola...non posso dire "quanto" inquini di meno, senzaltro è più comoda e meno dispendiosa, non solo per il nostro lato portafoglio ma per meno spreco di contenitori.
Io mi ci trovo bene, le macchie ostinate le pretratto, è vero, ma questo sempre e comunque.
Ho eliminato anche l'ammorbidente, lascia troppi residui gelatinosi dannosi per la lavatrice, e se le cose non sono più profumate come una volta non me ne faccio un cruccio, l'importante è che siano pulite.
beh, è ora di stendere...per fortuna si può farlo fuori ora, e con quest'arietta...sai che bel profumino di primavera?
Aribuon w.e.!

Anonimo ha detto...

ULTIMO COMMENTO POI CHIUDO.
Il problema di questa pallina è che contiua a liberare detersivo fino all'ultimo risciacquo e questa è una bella rogna per chi è allergico.
Buona primavera
Ronfolo

Cindystar ha detto...

Ronfolo, puoi commentare quanto vuoi, mi spiace che la pallina ti dia questi problemi, a me non succede. Non vedo schiuma, proprio per niente...mi spiace.

Anonimo ha detto...

Componenti: Sodium lauryl 25-30% /
Sodium percarbonate 2-5% / Sodium sulfate 8-10% /
Pentanedione 1-3% / Polyethylene glycol 2-4% / 3-5% Stearic acid
/ Polydimethylsiloxane 0-5% / Sodium carbonate 10-23% / Water 10-15%

Per buona parte si tratta di tensioattivi anionici (leggi: detergenti, o detersivi che dir si voglia) di uso universale (li si trova ovunque, dallo shampoo per bambini ai pulitori per lavanderie industriali).
Attenzione che, stante il T.U 381/2008 (ma era così anche prima) l'etichetta con la X e le altre indicazioni del rischio chimico, deve trovarsi sulla confezione di vendita, non solo sul sito, altrimenti vendere il prodotto in Italia è illegale.

Volete un argomento di riflessione?
Avete mai pensato un detersivo, o un sapone o perfino una "naturalissima" lisciva servono tutti quanti a nient'altro che "sciogliere i grassi"? Lo sapete che la membrana cellulare umana è fatta di quegli stessi grassi?

Quindi non danniamoci l'anima a cercare un detersivo "naturale" o "chimico" senza rischi per la salute: siamo fatti dello stesso materiale dello sporco, quindi se qualcosa se non può danneggiarci... ebbene non lava! :)

Cindystar ha detto...

Anonimo, grazie per info, ma sarebbe più carino (ed educato) sapere con chi si sta parlando...!

roberto ha detto...

Vorrei semplicemente sapere se posso utilizzare ancora l'anticalcare o non serve?

Cindystar ha detto...

Roberto, io metto sempre anche l'anticalcare perchè ho un'acqua molto dura.

elisabetta ha detto...

ho acquistato la sfera azzurra per lavaggi fino a 80* con incluso nella confezione 3 sacchettini che equivalgono a 120 Kg. di detersivo e un anno di lavaggi, questo detto da voi.
a Tutt'oggi ho effettuato 7 lavaggi a 40° ed ho consumato un sacchettino.c'è qualcosa che non va',i conti non tornano.Non voglio commentare anche il risultato finale del lavaggio, per niente soddisfacente.
Elisabetta

Anonimo ha detto...

Anch'io l'ho provata,ho fatto pochi lavaggi(3) e le sferette si sono ridotte assai.non mi sembra di aver visto schiuma.Per quanto riguarda le macchie alcune vengono via altre no.Dove si potrà comprare la polvere integrante?
elisa m.

Cindystar ha detto...

Elisabetta, sembra anche a me che qualcosa non quadri. Io non sono una venditrice nè rappresentante di questo prodotto, l'ho solo comperato e mi ci sono trovata bene. Per ogni chiarimento o rimostranza meglio che contatti il sig. Braidotti, diretto responsabile. Trovi i suoi contatti nei commenti precedenti.

Elisa M., per le macchie ostinate c'è in dotazione uno stick, oppure io uso uno smacchiatore classico direttamente sulla macchia (come facevo prima). Le sfere di ricambio si comperano dove si prende la pallina, con l'accortezza di tenere sempre la palla a pieno carico di palline.

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007