8 gennaio 2014

Figolli maltesi


English recipe here

L'Abbecedario della Comunità Europea non si ferma mai, neanche durante le festività, ed ha già raggiunto una solare e bellissima isola, Malta, dove la cara Lucia ci ospita ancora per una decina di giorni, per poter degustare altre prelibatezze locali.
Ringrazio ancora Nanette di Gourmet Warrior per avermi fatto conoscere questa ricetta.
I Figolli sono una delizia tradizionale pasquale dell'isola di Malta, praticamente biscottoni di pasta frolla con un ripieno di mandorle, dove proprio nel periodo pasquale si possono ammirare e comprare in tutte le panetterie e pasticcerie, e dove vengono venduti anche a scopo benefico. Pare che il loro nome derivi dal latino figura, e la cosa può essere molto probabile dato che l'isola è così vicina all'Italia da esserne stata influenzata in molti aspetti. Questi biscotti vengono realizzati utilizzando tutti i simboli inerenti alla Pasqua: l'agnello, il pesce, il coniglio, le colombe, le farfalle, i cuori e i simboli della fertilità, come i cestini. Sono poi decorati con glassa, cioccolata, confetti e confettini di tutti i colori, ovetti pasquali, scritte e seguendo la propria fantasia. La tradizione vuole che non possano essere mangiati fino alla domenica di Pasqua, quando si celebra la resurrezione di Cristo. Infatti, è molto frequente vedere i bambini che portano con sè i loro figolli durante la funzione pasquale per farli benedire.
Io li avevo preparati qualche giorno prima di Pasqua, decorandoli semplicemente con della glassa bianca e rosa. Ma ci si può organizzare meglio e prepararne di più (sono stati un regalo molto gradito e c'è chi se ne era fatto davvero una scorpacciata, sia a colazione che per la merenda pomeridiana!), ricoprendoli anche di cioccolato e zucchero in granella.
Meglio preferire delle figure grandine, l'interno resta più morbido, i coniglietti e le colombine piccole sono risultati troppo croccanti (e probabilmente vanno cotti leggermente meno abbronzati).
Si conservano bene in un contenitore ermetico anche per 10/15 giorni, quindi perfetti come regali culinari: un sacchettino trasparente, un bel nastrino colorato e un rametto di olivo completeranno l'opera!

Visitando questa bacheca su Pinterest si può trarre idee e suggerimenti su forme e decorazioni varie per i Figolli.


figolli decorati

Per la pasta

800 g di farina 0 setacciata
350 g di zucchero semolato
400 g di burro
4 tuorli, leggermente sbattuti
la buccia grattugiata di un limone, un lime e un' arancia

Per il ripieno *

600 g di zucchero a velo setacciato
600 g di mandorle pelate tritate **
4 albumi
la buccia grattugiata di 2 limoni
un paio di cucchiai di acqua ai fiori di arancio

* secondo me è un pochino troppo, o forse sono stata troppo parca io nel farcire i biscottoni, eventualmente si può ridurre a 3 albumi, 450 di zucchero a velo e 450 di mandorle

** tritare le mandorle sempre con un pochino dello zucchero utilizzato nella ricetta per evitare che diventino un impasto paccoso oleoso

Per guarnire

Glassa reale *
Cioccolato fuso
Ovetti di PasquaInserisci link
Confettini colorati

* io seguo la dose consigliatami da Francesca del Plurimix di Verona, 1 parte di albume e 4 parti di zucchero a velo (per esempio: 50 g di albume e 200 g di zucchero)


 figolli farciti da cuocere

- Preriscaldare il forno a 180°.
- Amalgamare il burro con la farina e lo zucchero con la punta delle dita fino ad avere un impasto sbricioloso. Aggiungere i tuorli, la scorza di limone e qualche cucchiaio di acqua fredda. Impastare delicatamente, formare una palla liscia, avvolgerla in pellicola e raffreddare in frigo per 20/30 minuti (si può anche impastare brevemente nel robot o nel Bimby mettendo tutti gli ingredienti insieme).
- Nel frattempo, amalgamare bene gli ingredienti del ripieno.
- Su una superficie infarinata stendere la pasta ad uno spessore di 2/3mm. Ritagliare le forme desiderate, due per ogni figura, andranno poi accoppiate col ripieno.
- Posare una figolla su una teglia foderata con carta forno e stendere un po' di ripieno sopra. Adagiare la seconda forma corrispondente sopra la parte superiore, inumidire i bordi con un goccio di acqua e premere in modo da sigillare bene. Cuocere in forno per 20 minuti finchè dorati. Lasciar raffreddare prima di decorare con la glassa e i confettini.


figolli da decorare




figolli decorati


8 commenti:

Chiarapassion ha detto...

Bellissimi segno la ricetta per proporli a Pasqua.
Buon 2014 Cindy
Baci
Enrica

Gaia ha detto...

Devono essere deliziosi, con quel ripieno!
Buon anno!

paola ha detto...

devono essere una vera delizia, bravissima

Cindystar ha detto...

Enrica, grazie, auguroni prosperosi anche a te!
Saranno perfetti e innovativi per la prossima Pasqua ;-)

Gaia, auguroni anche a te e da mettere in nota per una nuova Pasqua :-)

Paola, grazie, direi da leccarsi i baffi! ;-)

crumpetsandco ha detto...

Che belli questi biscotti maltesi. .. ti son venuti uno splendore. .. chissà che almeno questa tappa dell'abbecedario non me la perda! :)
Terry

Cindystar ha detto...

Grazie, Terry, forza dai che c'è ancora quasi una settimana per partecipare! :-)

Aiuolik ha detto...

Grazie per non esserti persa neanche questa tappa! Tutte le ricette sono qui: http://abcincucina.blogspot.com.es/2013/12/r-come-ross-fil-forn.html.

E ora...tutti in Austria!!!!
Ciaoooo
Aiu'

Cindystar ha detto...

Grazie a te, Aiù, ancora così intrepida i questa avventura!
E cercherò di non perdere neanche le prossime tappe, troppo divertimento goloso! ;-)

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007