25 marzo 2009

Cocktail di gamberi

The Blues Brothers di John Landis (1980): un mito, un cult, una colonna sonora che ha affascinato più di una generazione!

I fratelli Jack ed Elwood Blues sono appena usciti dalla prigione e hanno solo undici giorni per pagare le tasse e salvare così dallo sfratto il fatiscente orfanatrofio, dove sono cresciuti. Guidati da una forza divina, da una capacità organizzativa un po' particolare e da un look tipo "pompe funebri", decidono di ricostruire la vecchia "band" per fare un grande concerto.
Ma non sanno che si cacceranno in un mare di guai ed in situazioni incredibili.
Una sera Jack e Elwood decidono di andare a convincere un vecchio amico ad unirsi alla band. L'amico ha fatto carriera ed è direttore di un elegantissimo ristorante. Ma ...con pochi sguardi e sparita ogni regola del bon ton ne provocheranno il licenziamento!
Non prima di aver ordinato cinque carissimi cocktails di gamberi e ben dodici bottiglie di champagne...guardate qui!

Il cocktail di gamberi, un cult tra le siziosità, un antipasto che ha ben figurato per decenni in tutte le cucine delmondo!

Ricetta con qualche suggerimento di Silvia Barabaschi.


Ingredienti:

500 g di gamberi sgusciati (anche surgelati)
40 g di burro
3 cucchiai di succo di limone
sale
qualche goccia di tabasco

salsa:
250 g maionese al limone
3 cucchiai di tomato ketchup
1 cucchiaio di panna liquida
worcestershire sauce
un paio di cucchiai di cognac o brandy


Sciogliere il burro in una padella, aggiungere il succo di limone, il sale, poche gocce di tabasco e i gamberi. Mescolare in modo che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati e cuocere per cinque minuti fino a quando i gamberi diventano rosa (oppure più semplicemente lessare i gamberi in acqua leggermente salata per pochi minuti e scolarli bene). Lasciarli raffreddare e condirli con la salsa ottenuta mescolando bene tutti gli ingredienti.
Servirli in coppette su un letto di lattuga. Qui abbinati alle panelle.


Questa ricetta partecipa alla Raccolta/Concorso "Ricette da film" di Elle


13 commenti:

fedeccino ha detto...

Ah Cindystar, cosa mi evochi ! :) Ho visto i blues Brothers almeno una ventina di volte ed ogni volta ci trovo nuovi dettagli esilaranti. La scena del cocktail di gamberi poi, e la battuta "Quanto vuole per signorina bianca, io compra" detta al padre della famiglia di sussiegosi vicini di tavolo ancora mi fa ridere, qui da sola davanti al pc :)
Grazie e a presto, Federica

frenci ha detto...

a parte che adoro questo antipasto classicissimo, quello che più mi intriga è l'abbinamento con le panelle, e me ne ero già presa nota quando tempo fa avevo esplorato in lungo e in largo il tuo blog... è durissima stare a dieta, ciao Cindy, buona giornata!

Lisa ha detto...

bell'idea!!! spero di fare in tempo a preparare la mia ricetta per questa raccolta!!!!!!!

Antonella ha detto...

ahaha...esilarante quel film!!!

Ho sempre lessato i gamberi per il cocktail, ma cotti così, devono esser ancora più gustosi ;o)
bacioni!!!

silvietta ha detto...

Ciao Cindy..come stai??Spero tutto proceda bene..
La Cortella Family? ;)
Buona primavera,un bacione

Rossa di Sera ha detto...

Cinzia, il film è MITICO!!! La scena del ristorante è una delle mie preferite! Anche il tuo cocktail è stupendo, credo proprio che lo proverò!
Un bacione!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Negli anni 80 e 90 il cocktail di gamberi è stato un classico a casa nostra.
Ed è proprio vero ... dei classici non ci si stanca mai. Mi hai fatto proprio venir voglia di riprovarlo.
Ciao
Alex

Elle ha detto...

Ciao Cindy! Grazie per la tua partecipazione, ti avevo inserita prima che mi lasciassi il messaggio nel blog :-).. non so perchè, il mio commento di oggi non c'è, qui.. ma ogni tanto capita che la messaggeria commenti impazzisca :-))) Baci!

Elra ha detto...

Oh I watch that movie so many times, I love it so much ....
What a delicious looking shrimp cocktail Cindy.
Cheers,
elra

Kitty's Kitchen ha detto...

Che idea originale! Adoro quel film e mi hai fatto notare una cosa a cui non avevo prestato attenzione! Complimenti

Cindystar ha detto...

Fede, ci sono certi film che andrebbero rivisti ogni tanto...come Frankenstein jr, per esempio!

Frenci, hai detto bene...durissima stare a dieta!

Lisa, dai, hai ancora tempo qualche giorno, muoviti!

Anto, ho preso subito anch'io nota di questo modo di cucinarli, anch'io prima li lessavo solo, ma così sono certamente più gustosi!

Silvietta...che bella sopresaaaaaaa!!!
Noi tutto bene, i bocia come al solito fanno disperare chi più chi meno ma....so' ragazziiiiiii...buonissima primavera anche a te, bacione!

Giulia...e se a maggio ce lo facessimo?..con musica di sottofondo...

Alex, un classico anche nelle nostre cene di pesce della Vigilia...immancabile!

Elle, ma che brava, questa sì che ècollaborazione!...beh, non comment sui commenti invalidati...!

Elra...a big blues shrimpy hug!!!

Kitty, ma c'èqualcuno a cui non piace?

Un bellissimo week-end a tutte!!!

Dida70 ha detto...

cara Cindy proverò la tuaversio ne del cocktail di gamberi ... sei bravissima come smpre!
un abbraccio
dida

Cindystar ha detto...

Grazie, Dida, poi fammi sapere le tue impressioni!
Un bacio grande anche a te!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007