19 marzo 2009

Una colombina per babbo Martino!

Oggi 19 marzo, festa del papà!

Un felice augurio al nostro caro babbo Martino, che, nonostante le intemperanze giovanili dei suoi ragazzi, ancora tiene duro e con fermezza e grande cuore li sostiene e li sprona ad essere sempre fieri del loro essere.
Una dolce colombina per lui e per i suoi ragazzi, soffice e burrosa, quasi impalpabile, che sembra voler spiccare il volo verso cieli azzurri e sereni.
Ricetta di Papum di Cook, una sorpresa di dolcezza!



Ingredienti:

500g. di farina Manitoba
100g. di zucchero
100g. di burro morbido
150/170g. di acqua
20g. di lievito di birra
2 uova intere
1 tuorlo
aroma di vaniglia (facoltativo)
scorza d’arancia grattata
5g. di sale fino

per la glassa:
120g. di zucchero
60g.di farina

zucchero a velo


Nell'impastatrice impastare bene tutti gli ingredienti insieme con metà dell'acqua dove è stato sciolto il lievito, sbattendo prima le uova con lo zucchero, aggiungendo il burro, la scorza di arancia, l'aroma di vaniglia, il sale.
Quando l'impasto si è formato bene a palla aggiungere il resto dell'acqua poco per volta, io ho fatto un paio di cucchiaini alla volta, continuando a impastare a velocità bassa.
Quando l'impasto sarà bello liscio ed elastico (occorrerà anche una ventina di minuti), metterlo a lievitare coperto da un sacchetto di plastica per un'ora o più, deve quasi raddoppiare.



Togliere delicatamente l'impasto dalla ciotola e tagliarlo in pezzi da 100g.
Avvolgere ogni pezzo su se stesso, come per arrotolarlo, prima in un verso, e poi nel verso opposto.
Tagliare ogni pezzo a metà: queste saranno le ali e il corpo della colombina.
Arrotolare ogni pezzo come prima ma una volta sola, cercando di lasciare il lato del taglio all'interno del rotolino (per fare questo posizionare il taglio verso se stessi e inziare ad arrotolare, foto 9).


Allungare un pezzo e girarlo a "u" rovesciata per fare le ali, allungare un altro pezzo formando 3 rigonfiamenti che saranno la testa, il corpo e la coda e posizionarlo sopra le ali.
Mettere le colombine sulla teglia ricoperta di carta forno e lasciare riposare fino al raddoppio (a me ci sono volute quasi due ore).
Fare la glassa mescolando zucchero e farina e aggiungendo poca acqua, deve rimanere pittosto densa e che non coli. Spalmare delicatamente la glassa sulle colombine senza schiacciarle, ricoprire con zucchero semolato e poi con abbondante zucchero a velo. Volendo si possono aggiungere lamelle di mandorle sopra alla glassa. Cuocere infine a 220° per 8/10 minuti, non devono asciugare e colorire troppo.

Si mantengono un paio di giorni chiuse bene in un sacchetto,ma una scaldatina prima di consumarle le fa rinvenire perfette. Altrimenti si congelano, si scongelano a temperatura ambiente e si riscaldano leggermente prima di servirle.


Tiny Doves

500g. Manitoba flour
100g. sugar
100g. soft butter
150/170g. water
20g. fresh yeast
2 eggs
1 yolk
vanilla flavour (I forgot!)
grated orange zest
5g. salt

frosting:
120g. sugar
60g. plain flour
icing sugar


Better use a kneader because the dough has to be very soft, smooth, elastic, and for a long time is sticking before getting wonderful!
Melt yeast in half warm water and mix well all ingredients with it: first beating eggs with sugar, then adding butter, zest, vanilla, flour, water and salt at last. When the dough has shaped in a ball add the remaining water, little by little (I did a tablespoon at a time), always kneading at low speed. You may not use all water. When the dough is smooth and elastic (you might knead for 20 minutes or more), let it rest covered with a plastic bag for an hour or more, must quite double.
Gently pour dough on the table and cut in pieces 100g. each.
Roll each piece of dough first like pic 1-2-3, then turn it vertical end roll again (4-5-6).
Cut each piece in two: they will be wings and body of each dove.
Roll each piece again but only once starting from the cutside (put it in front of you like pic 9).
Pull out a piece and turn it like an upsidedown "U" to shape wings (ends should be a litlle thicker), pull out the other piece for the body, leaving 3 puffs for head, body and tale and put it over the wings.
Leave the doves to rest on a baking tray (covered with paper) until doubled (about 2 hours occurred to mine).

Frosting: mix sugar and flour with a little bit of water, not so much, the batter should be quite thick and not drippy. Spread it over the doves very carefully (they could collapse!), cover with sugar and then with a lot of icing sugar. If you like you can add some sliced almond over frosting before icing sugar.
Bake at 220° for about 8/10 minutes, they don't have to get dry or brown.

You can keep them for 2 days wrapped in a plastic bag, but need to be warmed in oven for few minutes before serving. Or you can freeze them, defrost at room temperature and warm up in oven few minutes before serving, they will be as fresh
baked!

This recipe participate to Susan weekly's YeastSpotting.
Round up 03.27.2009

15 commenti:

Elra ha detto...

Impressive Cindy. I am planning to make this because Natalia invited me to. I ordered the paper molds from Fantes, and they said that they shipped them already. Hope it will come this week. I wish I knew that you will post it the step by step, I wouldn't be bother to order the mold. Anyway, I still can copy your dove's shape here, right? It might not be as beautiful as yours though, we'll see.
Baci,
elra

Rossa di Sera ha detto...

Siamo già a colombine, cara Cinzia? :-)))
Bellissima la tua, dalle screpolature sembra un pò quel dolce toscano, non mi viene il nome..
Ricciarelli!..
Complimenti e
Tanti auguri a babbo Martino!

Elle ha detto...

bellissima la colombina, ma le parole per babbo Martino davvero son commoventi :-)
Un abbraccio :-)

Nanny ha detto...

Mi era sfuggita questa ricetta di Papum,mi sembra davvero eccelente come risultato.Con questa dose quante colombine hai ricavato?

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Meravigliosa questa colombina! Io che pensavo ci volesse per forza lo stampo di carta (che figurati se qui lo trovo). Ora posso farmi anche io la mia colomba pasquale.
Ciao
Alex

Mirtilla ha detto...

bellissima questa colombina!!!
complimenti ;)

Cindystar ha detto...

Thanks, Elra, if you are a little bit patient i will add English version tomorrow as I would like to send it to Susan for next week's YeastSpotting.
By the way, as I told you on your blog, I would be very pleased if I could join you & Natalia making colomba together...it would be fantastic, especially if we could find a reasonable time to make it in real time,according to Time Zone!

Giulia, i Ricciarelli....sono i miei preferiti...che boni...ma non ho ancora trovato na ricetta valida, ne conosci per caso?

Grazie, Elle, il nostro babbo martino è proprio un grande...in tutti i sensi!

Nanny, ne sono venute 9 e una brioche.

Alex, sono cariucce,vero?...e sentissi la bontà..deliziose!....però guarda che non hanno niente a che vedere con l'impasto tradizionale, sono briochose, ma più soffici. Non ho fatto in tempo a fare la foto del dentro perchè me le hanno spazzolate, però appena le rifaccio (a grande richiesta!) la metto!

Ciao Mirtilla, grassieeee!

Buonissimo weekend, è rinfrescato e c'è vento...ma è bellissimo ugualmente!
...e poi io me ne vado a sciare fino a mercoledì!

Mary ha detto...

bellissima la colombina , ben riuscita!

Simo ha detto...

Che colombina deliziosa....mi piacerebbe spiccasse il volo per casa mia.....!!!!!!
Auguri al babbo Martino!!!!!!!

paolaotto ha detto...

Cinzia!!!!!!! Sono bellissime e devono essere troppo buone! Oggi non ho tempo ma vedrò di farle al più presto. Baci. Paola

Barbara ha detto...

Cindy è una meraviglia... bellissima! Complimenti e buon fine settimana!

zorra ha detto...

What what a wonderful colombina! Thank you for the recipe I will make it for Easter.

Susan/Wild Yeast ha detto...

I am planning to make Colomba but can't find any of the paper molds. Maybe I will make these little colombina instead -- your shaping photos are so clear and helpful, thank you!

Cindystar ha detto...

Anche qua non si èsalvato il commento...boh..chissà cosa è successo...

Comunque, grazie!

Simo, si potrebbe farle insieme, penso di farlo su Cook!

Zo, you will have a wonderful Easter breakfast!

Susan, I sent you an email for the molds.

Have a nice w.e. all!!!

Stefanie ha detto...

Your columbina looks so good.
I discussed how to make a columba with a collegue this morning, because I could not get any paper molds in germany.
Now I have both a recipe and a instruction how to form it. :-D

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007