16 febbraio 2014

Bramboráky - Frittelle di patate - Potato Pancakes


L'Abbecedario della Comunità Europea è arrivato in Repubblica Ceca, dove siamo ospiti di Alessandra, e io sono appena tornata da una gita nata così per caso e semi improvvisata a Praga.
E pensare che questa città non era affatto nei miei posti preferiti da visitare, anzi, non mi attirava proprio per niente, ed invece ne sono rimasta totalmente affascinata.
Ma il racconto di quello che mi ha lustrato gli occhi sarà nel prossimo post, questo è dedicato ad una ricetta che ha stregato il nostro palato-
I bramboráky sono delle frittelle di patate, aromatizzate con aglio e cumino, presenti in tutti i menu (quasi) di birrerie e ristoranti di cucina tipica locale.
Sono deliziose e sfiziose, difficile da resistere al loro assaggio!
Assomigliano ai Boxty irlandesi, ed usando una padellina antiaderente da blinis sarà facilissimo farli e si userà anche meno condimento per friggerli.
La ricetta viene dal libro Le migliori ricette della cucina Ceca di Harald Salfellner - ed. Vitalis, edito in ceco, italiano, inglese, francese e tedesco, che mi sono comprata prima di ritornare a casa.
Tra parentesi le mie piccole modifiche (meno aglio e meno cumino per i miei uomini e niente ciccioli).


Dobrou chuť
(buon appetito) 


bramboráky-frittelle di patate



Per 25 frittelle:

un kilo di patate
120 ml di latte tiepido
120 g di farina
3 uova intere
100 g di lardo
40 g di ciccioli (non messi)
4 spicchi di aglio tritati (solo due)
2 cucchiaini di cumino in polvere (mezzo)
3 cucchiaini di maggiorana (prezzemolo abbondante)
olio extravergine di oliva


bramboráky-frittelle di patate



Sbucciare le patate, lavarle e grattugiarle a scaglie grandi.
Trasferirle in una ciotola e coprirle con il latte tiepido.
Aggiungere la farina, le uova e il lardo spezzettato e mescolare bene il composto.
Aromatizzare con l'aglio, il cumino ed il prezzemolo.
Aggiungere il sale solo al momento di friggere le frittelle, altrimenti le patate rilasceranno troppa acqua.
Friggere le frittelle in un dito di olio caldo, versando uno o due cucchiai per frittella, 4 minuti circa per parte, finchè ben dorate.
Oppure, per avere frittelle più regolari, usare la pentola antiaderente dei blinis: mettere in ogni incavo mezzo cucchiaino di olio e versare un cucchiaio abbondante di composto, lasciare dorare bene e formare la crosticina prima di rigirarle.
Con questa dose vengono 25 frittelle.




Bramboráky - Potato Pancakes


I was in Prague last week for a few days and could not resist to order  bramboráky in each typical restaurant we had lunch or dinner.
They are are a sort of potato fritters, spiced with cumin and garlic, very common in all beer pubs too.
They can be compared to Irish Boxty and they are very easy to do, especially if you use a non-stick blinis pan (will use less oil to fry as well).
In brackets my variations, just a little less cumin and garlic for my family and no greaves.


bramboráky-frittelle di patate


Serving 25 pancakes:

a kilo potatoes
120 ml warm milk
120 g all-purpose flour
3 eggs
100 g lard (or bacon)
40 g greaves (not added)
4 cloves of garlic, minced (only two)
2 tps cumin powder (only half)
3 tps marjoram (abundant parsley)
extra virgin olive oil


 bramboráky-frittelle di patate


Peel potatoes, wash and grate coarsely.
Transfer into a bowl and cover with warm milk.
Add flour, eggs and crumbled lard and stir the mixture well.
Season with garlic, cumin and parsley.
Add salt just a few seconds before frying the pancakes, otherwise the potatoes will release too much water.
Fry the pancakes in about an inch of hot oil, pouring one or two tablespoons per pancake, about 4 minutes per side, until golden.
If you would like to have more regular pancakes, use a nonstick blinis pan: put in each cavity half a teaspoon of oil and pour an abudant spoonful of the mixture, let brown well and form a nice crust before you turn them.





This recipe is my personal entry to WHB #420
hosted by Bri from Briggishome
both for English and Italian edition.
Thanks again to Haalo who manages greatfully all events,
to Bri for Italian edition.
Thanks again to Kalyn for her successfull idea!

9 commenti:

Alessandra Gio ha detto...

Grazie mille, Cindy! Sembrano davvero deliziose...ed ho anche il cumino a casa, per provare subito a farle!! :)

Araba Felice ha detto...

Sono deliziosi, Cindy!! Ed ora ho il bisogno estremo della padella per i blinis :D

Cindystar ha detto...

Ale, grazie a te, facili e veloci, vedrai che non ti deluderanno!
E sto sfogliando ancora il mio prezioso libricino per altre ricette ;-)

Stefi, grazie, quella padellina è molto simpatica e utile, anche per piccoli pancakes o ovetti strapazzati tondi tondi :-)
Se non la trovi vuoi che te la spedisca? altrimenti, prossimo giro a Roma di corsa da Peroni! ;-)

Dewi ha detto...

Delicious! I bookmark this recipe. Thank you Ci!

Cindystar ha detto...

Dewi, thanks, sure you'd be delighted! ;-)

crumpetsandco ha detto...

Quando ho ospitato la Slovacchia ho preparato dei pancake di patate simili... Infondo sono stati uno stesso stato a lungo e le ricette si assomigliano! ...anche io ho quella padella... Voglio provarli cosí! ;)
Terry

Cindystar ha detto...

Terry, avevo visto i tuoi, in effetti le influenze culinarie sono molteplici, a maggior ragione per due stati che erano uno :-)
Con la padella dei blinis vengono piùà regolari ed elegantini, prova! :-)

Aiuolik ha detto...

Grazie per essere stata con noi anche in Repubblica Ceca! Le ricette della tappa sono qui: http://abcincucina.blogspot.com.es/2014/02/t-come-trdlo.html.
E ora si va in Lettonia!!!

Ciaooooo
Aiu'

Cindystar ha detto...

Grazie ancora, instancabile Aiù, e volo nella fredda lettonia pure io! :-)

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007