18 febbraio 2008

Roma by bus

Un modo divertente e simpatico per godere di una veduta generale di Roma è fare il giro col bus turistico. Partendo dalla Stazione Termini, in circa due ore si possono ammirare le principali piazze e monumenti di Roma. Il servizio, attivo dalle 8 alle 20 tutti i giorni festivi compresi, permette di poter scendere e risalire a qualsiasi fermata, in modo da lasciar tempo ai visitatori di effettuare escursioni e visite nei luoghi preferiti.
Un sistema audioguida in 8 lingue permette di seguire la descrizione dei luoghi di maggior interesse.
Per ulteriori info: http://www.trambusopen.com/

Noi l'abbiamo fatto venerdì scorso, complice una bellissima, ma freddissima, giornata di sole.

Si inizia percorrendo Via Nazionale per arrivare al palazzo del Quirinale.

Si costeggia poi il Foro Romano per arrivare al Colosseo.

Si passa oltre il Circo Massimo, Piazza Bocca della Verità,

e il Teatro Marcello per arrivare al Campidoglio.

Si ammira poi Piazza Venezia con l'Altare della Patria e la statua dell'imperatore Traiano.

Si prosegue per tutto Corso Vittorio Emanuele II e attraversando il ponte omonimo, con ospite dormiente, purtroppo, si può ammirare Castel sant'Angelo.

Quindi si prosegue per Via della Conciliazione arrivando finalmente in Piazza san Pietro!
Qui siamo scesi e abbiamo ammirato la grande piazza e l'incredibile colonnato.

C'è un punto preciso della piazza da dove è possibile ammirare il perfetto allineamento delle colonne, che trae in inganno: pare ce ne sia una sola fila, e invece sono tre!!!
Dopo una lauta pastasciutta in una trattoria adiacente, ci siamo incamminati verso Campo de' Fiori, imbattendoci in questo simpatico vicoletto.

Eccoci in Campo de' Fiori, con la statua di Giordano Bruno nel mezzo.

Un caratteristico locale e una magnifica casetta d'angolo. Anto chiede informazioni a un gentil operatore ecologico per arrivare alla meta prefissata...
...Josephine Bakery!!!

In posa con Valentina Gigli, maestra pasticcera, dopo una chiacchierata e un assaggio di Chocolate Fudge Cake!
...anche questa è Roma!

Risalendo verso Corso Vittorio Emanuele II non potevamo non soffermarci a Piazza Navona.

Piazza popolata da pittoreschi personaggi d'epoca: Tutankamon e un pistolero del West!

Un allegro complessino, Mamo e Tito alla Fontana del Nettuno.

Un palazzo con grende terrazza affacciata sulla piazza e una via portafortuna.

Ripreso il nostro bus, passando davanti al Palazzaccio, ora sede del palazzo di Giustizia, si attraversa Ponte Cavour, si prosegue sul Lungotevere affiancando l'Ara Pacis, per arrivare a Piazza del Popolo, attraversare vie laterali fino a Palazzo Madama, imboccando Via del Tritone dove siamo scesi ancora per ammirare la Fontana di Trevi.

Il classico lancio della monetina, io e le mie adorabili hostess di terra, Anto e Nita.

Camminata per caratteristiche viuzze del centro fino ad arrivare a Piazza di Spagna, ormai al tramonto, con le prime luci che si accendevano. Tito era un continuo su è giù per la scalinata, ha contato non so quanti gradini!
Il bus ci ha poi ricondotti poi alla stazione, facendoci fare un tuffo nel passato nella "Dolce Vita" attraversando Via Veneto.
Grazie Anto e Nita, per questa piccolo ma intenso tour romano!


Ammazzete se faceva freddo...e chi se lo scorda?

2 commenti:

lella ha detto...

che meravigliosa passeggiata! adesso tocca a me a Pasqua ciao

Cindystar ha detto...

Pasqua a Roma...sarà una meraviglia...e la compagni è ottima!!!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007