01 settembre 2009

Boston Brown Bread - Pane nero di Boston - BBD # 23


I always wanted to try this bread, I was very intrigued by the nice flour mix of it and by the idea of baking in a jar. And Nick, this month our BBD's hostess, chose the theme: "something never done before" ... might she read in my mind?
Thanks Nick for hosting BBD with such a lucky theme, you made my dreams come true!

Once in New England the traditional dinner on Friday evenings was made up of Boston baked beans, sausages and brown bread, slightly sweet and sticky, steamed, made with equal amounts of rye, whole wheat flour and corn meal. It was used to steam it on beans and sausages, but nowadays the best bakeries in the area bake it in the oven, improving flavor and texture. The combination of bread and beans still remains very popular.
Linda Collister writes so in her wonderful book Bread, from which I get the recipe.

boston bread

You need:

120g stone ground whole wheat flour
120 g stone ground rye flour
120 g stone ground corn meal
1/2 teaspoon salt
3/4 teaspoon baking powder
1 teaspoon and 1/2 baking soda
115 g molasses
450 ml milk

A clean coffee jar about 11 cm. diameter and 17 cm. deep, well buttered and lined the base with baking paper (I have washed and squeezed it, and also buttered the bottom to make it stick perfectly).
You can also use a heat-resistant glass jar with mouth wide.

- In a large bowl combine flour, salt, baking powder and baking soda making a well in the centre.
- Heat the molasses with milk to dissolve it.
- Pour the liquids in the well of the flours and gradually work dry ingredients with liquid ones with a wooden spoon to obtain a thick and homogeneous batter .
- Pour the mixture into the jar with the aid of a spoon filling up to three quarters.
- Bake in preheated oven at 150 ° and bake 75/90 minutes or until a toothpick inserted in the center of the bread comes out clean.
- Leave to cool 5 minutes then gently pull the bread out and let cool on a wire rack.
- Better if eaten still hot, or the same day (but I kept it in a plastic bag and it was good for more days later).

For a sweeter bread add 60 g of raisins or dried cranberries (soaked in warm water) to the dough, mix well and follow the recipe.

This recipe also goes to Susan's weekly YeastSpotting

YeastSpotting Round up 9.4.09


Pane nero di Boston

Ho sempre voluto provare questo pane, mi intrigava molto il mix di farine di cui è composto e l'idea di cuocerlo dentro un recipiente tondo. Ed ecco che Nick, che ospita il BBD questo mese, sceglie come tema "qualcosa mai fatto prima" ... casualità o ... mi ha letto nella mente?

Una volta la cena tradizionale del venerdì sera nel New England era costituita da fagioli di Boston cotti al forno, wurstel e salsicce e un pane scuro, vagamente dolce e colloso, cotto al vapore, fatto con uguali quantità di segale, farina integrale e farina di granoturco. Tradizionalmente veniva cotto al vapore sui fagioli e le salsicce, ma ora le migliori panetterie della zona lo fanno al forno, migliorandone il sapore e la consistenza. La combinazione di pane e fagioli rimane, come sempre, molto popolare.
Questo scrive Linda Collister nel suo libro Pane, da cui è tratta la ricetta.

boston bread

Ingredienti:

120 g di farina integrale macinata a pietra
120 g di farina di segale macinata a pietra
120 g di farina di granoturco macinata a pietra
1/2 cucchiaino di sale
3/4 di cucchiaino di lievito in polvere (per cose salate)
1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato di sodio
115 g di melassa
450 ml di latte

Un barattolo da caffè pulito di circa 11 cm. di diametro e 17 cm. di profondità ben imburrato e rivestito alla base con carta forno (io l'ho bagnata e strizzata e ho imburrato anche il fondo così aderisce bene).
In alternativa si può usare anche un vaso di vetro resistente al calore del forno con imboccatura larga.

- In una grande ciotola unire le farine, il sale, il lievito e il bicarbonato e fare la fontana.
- Scaldare la melassa con il latte in modo da scioglierla bene.
- Versare i liquidi nel centro delle farine e con un cucchiaio di legno lavorare gradualmente gli ingredienti asciutti coi liquidi in modo da ottenere una pastella spessa ed omogenea.
- Versare l'impasto nel barattolo aiutandosi con un cucchiaio e riempiendolo fino a tre quarti.
- Infornare in forno caldo a 150° e cuocere 75/90 minuti o finchè uno stuzzicadente inserito al centro ne esce pulito.
- Lasciare raffreddare 5 minuti poi estrarre delicatamente il pane e lasciarlo freddare su una griglia.
- Meglio se mangiato ancora caldo, o il giorno stesso (ma ho provato e mantenuto in un sacchetto di nylon dura più giorni).

Per una pagnotta più dolce aggiungere all'impasto 60 g di uva passa o mirtilli essicati (rinvenuti in acqua tiepida), mescolare bene e procedere come da ricetta.

21 commenti:

Elra ha detto...

Me too Ci, but still haven't try to make it myself yet. One day....

Yours look really good!

Cindystar ha detto...

Oh Elra, do try it because it's a nice uncommon taste, at least for us Italians ... not so keen about brown breads!
It's a little bit sweet but not completely and it matches any kind of food I suppose. Last night I had it with some fresh cheese and vegs, at breakfast with butter and jam ... delicious!
Let me know, then, your favorite combination!

Mirtilla ha detto...

compro sempre il pane nero,lo trovo appagante alla vista ed al gusto ;)
baci

anna ha detto...

E' molto invitante!
Ma il lievito è a lievitazione immediata?
Non parli di farlo lievitare, ma di infornare a ..
Con un poco di lievito liquido e relativa lievitazione pensi che si possa fare?

Se non riuscissi a trovare la melassa, pensi che potrei sostituirla con il miele?
Grazie!!!

natalia ha detto...

Che bello che è ! Lo proverò presto !!!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Bellissimo questo pane cindy!
Vorrei proprio provarlo, non lo conoscevo e piace anche a me questo mix di farine e il fatto della cottura così particolare...

sabri ha detto...

Mi ispiara tantissimo. Mi piace anche l'idea di cuocerlo nel barattolo del caffè.. Me lo segno subito

Lisa ha detto...

Fantiastico, sembra finto! Davvero da provare, bellissima idea! Lisa

JAJO ha detto...

Curioso, per forma, procedimento ed ingredienti.
Ed anche questa soddisfazione te la sei tolta :-D
Un bacione !

Cindystar ha detto...

Mirtilla, questo è ... insolitamente divino!
E' stata una bella sorpresa anche per me!

Anna, si usa il lievito secco in bustina, per pizze e torte salate, non quello che devi mettere in acqua con lo zucchero per farlo rinvenire. E poi si inforna subito. Non credo convenga farlo lievitare perchè cambierebbe la sua consistenza, è un pane compatto, ma estremamente morbido.
La melassa la trovi facilmente nei negozi di articoli biologici o nelle erboristerie. Potresti usare il miele, anche se a mio avviso altererà un pochino il sapore, la melassa è molto particolare.

Natalia, Elisa, Sabri, Lisa, ve lo consiglio davvero!

Jajo, ci vuole sempre qualcuno che ti dia il la ... e questo mese l'ho trovato finalmente!

Baci elbani a tutti ... mi sono ritirata nel mio paradiso ancora per qualche giorno prima del grande rientro scolastico!!!

Mimi ha detto...

Your bread is very cute. I like the can you chose to bake it in.

zorra ha detto...

Madonne! It looks fantastic!

Silvietta ha detto...

ciaooooo
son tornata..mi sa che devo vedere un bel pò di cose.intanto ti mando un abbraccio,un bacio!

Madam Chow ha detto...

I have always wanted to make this bread, but never got around to it. It is a fascinating way to bake a bread, don't you think? And I've had my eye on that book . . . .

Cindystar ha detto...

Mimi an Zo, thanks!
Think I will do it often for breakfast.

Silvietta, ma ciaoooooo, spero tutto bene!
Io sono ancora qualche giorno in vacanza, ma fra poco si ricomincerà conn la scuola ... aiutooooo!!!

Madam Chow, true words, and maybe more fascinating using a glass jar! ... and that book is fantastic!

fiOrdivanilla ha detto...

Ma.. è vero!?!?
.. è uno spettacolo! Dev'essere buono anzi, ancora di più! Buonissimo. Con tutte quelle pregiate farine, dal sapore rustico, di cereale... che buono mamma mia.. brava, davvero.

Sara ha detto...

Wow, what a great post. This sounds delicious and it is so interesting that this is baked in a jar, how novel. Thanks for joining us for this month's BBD!

Antonella ha detto...

Ciao bella fornarina! Interessante davvero questo pane.....e i pelati qui sotto mi intrigano tantoooo :))
Smackkk

Cindystar ha detto...

Manu, vero verissimo e buonissimo, credimi!

Sara, thanks for hosting with such a great theme, giving me the "input" to try this recipe!

Anto, dai che rinfresca e riaccendi il forno pure tu! ... quest'anno vai di pelati, si cambia!

Bacissimi a tuttissimi!

Susan/Wild Yeast ha detto...

When I was a child, we often had a supper of baked beans and brown bread. The brown bread was not homemade, though. This looks perfect!

Cindystar ha detto...

Thank you, Susan, I really appreciate this unusual bread, and in the last days I made 4 to give to my best friends!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007