15 settembre 2009

La Carbonara di Peppe


Ma quanto freddo sta facendo in questi giorni?
Acqua, vento, cielo grigio grigissimo, lago ancora di più con onde spumeggianti e arrabbiate!
Ci sono ancora un sacco di turisti, stamane li vedevo tutti imbaccuccati e infreddoliti in coda per prendere il bus e fare il giro del lago, mi sentivo quasi in colpa per la loro vacanza così tristemente amareggiata da questo tempo bizzarro: pensavano di venire nel bel paese del sole e invece sembra quasi di essere noi a casa loro nel freddoloso Nord!
Vabbè, le previsioni prevedono schiarite fra qualche giorno e sicuramente l'aria si scalderà ancora, non può essere che l'autunno sia arrivato così bruscamente all'improvviso!
Intanto mi riscaldo e mi conforto sfogliando le foto di questa bella e lunga estate, anche quest'anno trascorsa nel mio piccolo paradiso elbano. Quest'anno un pochino più lunga perchè sono riuscita a fare anche una piccola appendice ai primi di Settembre! Ci siamo divertiti, riposati, abbronzati, i ragazzi hanno pescato alla grande, quasi ogni giorno era pesce fresco (ma nel vero senso della parola!) nei nostri piatti. E siamo stati bene con ci ari amici che ogni anno ritroviamo con gioia e serenità. Tra questi, Peppe e Maria Grazia di Roma, affezionatissimi al Forno da ben oltre 40 anni! Chissà ... forse un giorno riuscirò anch'io a raggiungere questo traguardo?
Dopo il sugo alle melanzane, Peppe ci ha deliziato e insegnato questa sua versione personale della Carbonara. Probabilmente gli chefs più rigorosi non saranno d'accordo e potrebbero sentire qualche brivido nella schiena leggendo gli ingredienti (cipolla ... vino bianco ...?!) ma ogni propria interpretazione è lecita e questa di Peppe è semplicemente deliziosa! Provare per credere!

carbonara peppe



Ingredienti per 4 persone:

pancetta affumicata a cubetti (Peppe consiglia la Montorsi), 2 confezioni
2 tuorli (1 tuorlo ogni 2 persone)
abbondante parmigiano grattugiato
350/400 g di spaghetti (Peppe consiglia quelli rigati Agnesi)
mezza cipolla tagliata a fette sottili
mezzo bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva

- Mettere la pancetta a sfrigolare in una casseruola con un pochino di olio.
- Dopo qualche minuto aggiungere la cipolla, amalgamare bene per un paio di minuti quindi sfumare col vino bianco. Lasciare cuocere 5 minuti o finchè la cipolla sarà trasparente e quasi sciolta.
- Nel frattempo portare l'acqua della pasta a bollore, salarla e buttare gli spaghetti.
- Prendere un pomodoro e ... posizionare i minuti di cottura della pasta!

pomodoro

- In una grande ciotola amalgamare i tuorli con il parmigiano e poi diluire la salsa con uno e due cucchiai di acqua di cottura.
- Versare la pasta al dente nella ciotola, condire bene con la salsa di uova aggiungendo alla fine anche la pancetta e il suo sughino rimescolando con cura.
- Servire ancora fumante e ... buon appetito! ... la proposito, l'ultima forchettata è sempre la migliore, non è vero?

carbonara peppe



Questa ricetta va a Garbuglio che ospita la regione Lazio per l'Abbecedario Culinario organizzato dall'intraprendente Trattoria MuVarA.
 

Peppe's Carbonara

Here we are, Summer seems to be definetely gone ... weather has changed quickly in these last days here in Italy, it's terribly and awfully raining and freezing, only 12/15°, too cold for September! There are still lots of tourists on Garda Lake, mostly from Germany, but they are not enjoying their time and the landscape as it should be: the lake is deeply grey with big waves, the sky a whole huge heavy cloud the same color as the lake, everybody is wearing long sleeves, trenches, rain jackets ... it's quite a North England vision, not an Italian panorama!
Hope everything will be better by the end of the week, weather forecast are encouraging and sun should shine again above us!
So ... what better than follow Zorra's suggestion and find something lovely and delicious to bring you back to your favorite summer place and cheer up your moods?

pescato
Catch of the day

I was very lucky this year, spent as usual half June and all July in my little paradise and then ... a week more at the beginning of September! The weather was super, sea water still warm, kids happy and very busy in fishing (we could eat real fresh fish every day!), still dear friends to stay with. Maria Grazia and Peppe live in Rome, but they have been spending all their vacations here since 1969. I sometimes wonder how this place was so long ago! Now they have retired, and are lucky they have time to stay in Forno all Summer through, from May to October. I hope I could say the same one day!

forno
Forno - Elba Island

One of my husband's favorite dish is Peppe's Carbonara and every single forkful of it is a dear thought to our lunches together on their flowered terrace overlooking the sea! His recipe is a little bit different from traditional Carbonara (onion and wine are not so common in the original), maybe classic or stringent chefs could not agree, but we do love it and think it's one of the best Carbonara in the world!

Serving 4:

diced bacon (Peppe suggests
Montorsi), 2 packs
2 yolks (a yolk every 2 serving)
grated Parmesan

350/400 g spaghetti
half onion cut into thin sliceshalf glass of white wine
extra virgin olive oil

carbonara peppe


- Fry bacon in a pan with a little oil for a few minutes.
- Then add the onion, mix well and cook a few minutes. Add white wine and cook until the onion is transparent and almost melted, about 5 minutes or so.
- In the meantime bring water to boil, add salt and toss spaghetti.
- Now it's time for a red ripe tomato ... and set pasta cooking time!

pomodoro

- In a large bowl mix the yolks with parmesan and dilute with one or two tablespoons of cooking water.
- Pour the pasta "al dente" into the bowl, season well with the egg sauce adding bacon at last.
- Serve immediately and ... Bon appetit!

carbonara peppe


io&peppe&m.grazia
Peppe & Maria Grazia

10 commenti:

alexs ha detto...

E la peppa Cinzia, solo ora ho frocalizzato che ci siamo conosciute, eri anche tu tra le 12 finaliste, io ero Alessandra del pollo gratinato quella con la bimba Asia, noooooo ma non mi dire, a saperlo prima....abbiamo passato la giornata fianco a fianco e non lo sapevo, che giornata stupenda e le sorelle Simili, che donne mi hanno letteralmente rapita sarei rimasta ore a parlare con loro, spero di rivederti presto, magari alle Tamerici per un loro corso.
Baci baci Alessandra

Daphne ha detto...

Eccaspita!Buonissima, una versione particolare effettivamente però perchè no ^_^
Ma chi sono quei pescatori che hanno pescato tutto quel ben di dio :O

ilcucchiaiodoro ha detto...

Fa freddo davvero! e ci vuole qualcosa che ci dia un po di calorie.... la carbonara la stra-adoro ma ogni volta che la faccio ne mangio così tanta da stare male!!! E per evitare questo elimino il problema alla radice e non la faccio,però questo piatto è così delizioso che ho voglia di stare male....

Simo ha detto...

Che posti meravigliosi Cindy...che invidiaaaaaaaa
Scherzi a parte, vorrei dirti che quelle foto della carbonara mi stanno facendo sbavare sul monitor alle 10 di mattina....deve essere uno spettacolo!!!!!!!!!
Complimenti a Peppe

zorra ha detto...

bella, wonderful photos and yummy Carbonara. I would like to spend some day with you and your family on Elba. :-)

il_cercat0re ha detto...

che splendide foto!! E che voglia di carbonara mi hai fatto venire...

Moki ha detto...

Mmmmmmmmmmm, vino a parte è come la mia, fatta proprio ieri, visto che il tempo qui è come il vostro....

Cindystar ha detto...

Alessandraaaaa ... ma dai, davvero eri tu? ... certo che il mondo è proprio piccolo!
E' stata una bella giornata davvero, atmosfera incredibile, giuria che gradiva, compagni/sfidanti in gambissima!
Speriamo sì di rivederci presto, ti terrò informata dei corsi che farò. Se ti interessa, le Simili saranno a Chieti (mi pare all'Accademi del Gusto, se non sbaglio) il 23/24 ottobre o giù di lì, magari per te sono più vicine.

Daphne, i pescatori sono 3 dei miei figli! ... a noi pescare piace molto, e di più gustare quello che si riesce a prendere: in apnea col fucile, con la canna, a traina.

Cucchiaio, ma ogni tanto si può farsi del male, vero? ... e poi, basta mangiare solo quella!

Simo, io mi sono talmente innamorata di quel posto che ormai è 10 anni che replico ogni estate ... e se va avanti così (e se "la modernità" non ne cambia i connotati) mi sa che raggiungerò anche io (insieme a nipoti & nipotine!)il traguardo di Peppe e M. Grazia!

Zo, think about planning some days in Italy passing from Elba next year! You will be my special guest!

Il ceractore, grazie!

Moki, oh che bello, qualcun altro che "sgarra" dai soliti canoni ... dai che oggi va molto meglio e splende il sole caldo ancora!

Baci carbonari a tutti!!!

Anonimo ha detto...

I carbonari al completo, con la dovuta calma, hanno alfine visionato la ricetta della carbonara. Orgogliosi e grati di cotanta affettuosa pubblicita' si augurano che in tanti abbiano provato e apprezzato la loro amata pasta.(Soprattutto NON aggiungendo due MESTOLI di acqua di cottura ma solo due CUCCHIAI :-D). Come stai cara Cinzia? Ti abbracciamo ci manchi!
Mgr e Peppe

Cindystar ha detto...

Grazie per la visita, amatissimi carbonari!
Scusate l'abbondanza,ho corretto subito, che la Vs superba carbonara sia mai rovinata da nessuno!
Anche a me siete mancati tantissimo, spero tanto di riuscire a rivedervi al completo a settembre (ora sono a Filicudi)!
Un bacio grandissimo, nell'attesa di sforchettare du' spaghi insieme!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007