20 settembre 2009

A Mantova con le sorelle Simili


E' già passata una settimana dal mio lungo ed emozionatissimo weekend mantovano, e l'ammirazione e la stima (e la gratitudine) per queste due grandi donne resteranno sempre grandi!
Ho avuto il piacere (o fortuna?) di conoscere Margherita e Valeria nell'ottobre del 2006 e da allora ne sono stata completamente rapita. Con i loro insegnamenti e la loro straordinaria capacità umana di relazionarsi hanno totalmente stravolto il mio approccio con gli impasti e con la cucina in genere. Mai e poi mai avrei pensato di impastare a mano con tale facilità e impegno, mai e poi mai avrei pensato di avere ancora voglia di curare un "bimbo" con tale amore e dedizione (anche se qui, alle volte, pecco ancora di sbadataggini, sono una "zia" farfallona!).
In occasione della presentazione del loro terzo libro, "La buona cucina di casa", le due sorelle hanno intrattenuto gli ospiti (davvero numerosi, più di 300 e tanti sono rimasti delusi perchè i biglietti erano esauriti!) dapprima al Seminario Vescovile in ambito del Festival della Letteratura con la collaborazione di Roberta Corradin e Clara Sereni. Si sono raccontate al pubblico, chiedendo persino "umilmente scusa" di rubare spazio a scrittori e letterati più famosi e importanti (ma chi lo dice?): Margherita e Valeria amano definirsi autodidatte e figlie d'arte, hanno imparato presto il loro mestiere, a 12 anni erano già attive nel forno di famiglia (a Bologna) dove hanno continuato l'attività per ben 40 anni. Hanno poi diretto una loro scuola di cucina, sempre a Bologna, per 15 anni per poi dedicarsi all'insegnamento in varie scuole di cucina italiane e straniere (sono state in Giappone anche l'anno scorso!). E ancora gironzolano con grande forza e determinazione su e giù per il paese incontrando sempre gruppi di allievi numerosi ai quali si dedicano anima e corpo nel vero senso della parola, con grande disponibilità danno i loro contatti per eventuali chiarimenti o dubbi nelle preparazioni delle ricette.
Hanno dato spazio anche ad un impasto in diretta a doppie mani, spiegando il rinfresco del "bimbo"e la preparazione del pane più semplice in assoluto ma che conserva il sapore e il profumo più autentico e genuino. E sono state così gentili da offrire un pezzettino del loro "bimbo" agli interessati!
Era presente anche Gabriella, la terza sorella (un'altra forza della natura!) giunta apposta dalle Canarie per applaudire le sorelle.

festival letteratura 10.09.2009

preparando il buffet alle tamerici 10.09.2009

Con mia grande goia e immenso orgoglio ho aiutato le sorelle a preparare 6 chili di impasto di streghe (tutte tirate a mano da Valeria!) per il buffet offerto dalla Levoni (ne parlano anche loro qui) al termine della conferenza, e ho avuto l'onore di preparare loro un "pranzo al volo": semplice richiesta di una frittata al grana! Precedentemente le sorelle avevano preparato numerosi filoni di pane toscano e pani misti alle noci, olive, papavero per corone fantasia (tutto rigorosamente impastato a mano) e quasi 200 miniporzioni di "bimbo"!

buffet festival letteratura 10.09.2009

Il giorno seguente appuntamento alle Tamerici dove Paola e Gianfranco hanno illustrato il programma della scuola e Margherita e Valeria hanno parlato minuziosamente del loro libro, spiegando il perchè di questa raccolta di ricette "di cucina" e non solo di pane: un omaggio a noi allievi di tutto quello che loro hanno sempre insegnato nella loro scuola e che vorrebbero non andasse perso, ma continuasse ad essere vivo e fumante sui nostri fornelli. E ... possiamo noi deluderle? ... ho dato una sfogliata veloce al libro e ... ben vengano tutte queste belle ricette, prossimamente su questo blog! ... e credo su molti altri!

aperitivo tamerici 11.09.2009

A seguire un aperitivo sotto un cielo annuvolato che fortunatamente non ha rovinato la serata, allietata da salumi, grana, marmellate e mostarde, streghe, pani, gazpacho andaluso (ma che buono!) e torta di riso bolognese (ricette sul libro).

Cosa dire ancora di più di queste due meravigliose signore, ma che dico, Regine del pane? Non vedo l'ora di rincontrarle e l'appuntamento con loro alle Tamerici è:

2 e 3 ottobre: corso base, pane casereccio, panini semidolci, grissini torinesi stirati, pane siciliano al sesamo, crescente al gorgonzola, le streghe, pane pugliese, angelica, torta fiamminga

31 ottobre: pane con l'uva, ciabatta, pane polis, taralli, pane crusca e noci, pane in cassetta, ciambella casereccia

28 novembre, la sfoglia col matterello dedicata ai piatti di Natale

Iscrivetevi di corsa, i posti vanno a ruba!!!

8 commenti:

FrancescaV ha detto...

invidia!!!! Sarebbe il mio sogno patecipare almeno ad un loro corso!

Dida70 ha detto...

si anche a me piacerebbe tantissimo!
un arbaccio
dida

JAJO ha detto...

Uahoooooo, io le conoscerò il 7 novembre e da quel giorno..... il mondo non sarà più lo stesso hahahahaha
Carini i tuoi figli con le sorellone :-D

ilcucchiaiodoro ha detto...

uau che bello e come ti invidio!!! Chissà se mai arriverà un giorno anche per me... vedo che avete preparato tante delizie!

paolaotto ha detto...

Che belle giornate abbiamo trascorso...quanti momenti emozionanti che si ripetono ancora leggendo il tuo racconto...a prestissimo quindi, un bacione e buona domenica. Paola

Antonella ha detto...

Dopo averti sentito telefonicamente,il tuo entusiasmo mi aveva contagiato (come al solito)....e ora...
vedere queste immagini, mi fa innervosire il fatto di essere così lontane...grrrrrr :D
Un bacione.....e...caccia al libro ;)

Simo ha detto...

Che bello, peccato non essere vicina, mannaggia.......

Cindystar ha detto...

Francesca, incrocia sempre le dita, vedrai che ... chi la dura la vince!

Dida, non mollare neanche tu ... le vie delle Simili sono infinite!

Jajo, ... potresti innamorartene follemente! ... sì, ma poi, chi scegliere fra le due? ... hahahaha ... starebbero bene come "nipotastri" le mie due bestiole, vero?

Donatella, sì che arriverà anche per te il grande giorno!

Paola, ormai non so più quali aggettivi ed espressioni usare per le amate sorelle! Sono state giornate intensissime che rimarranno indelebili nel mio cuore, e sono contenta di averle condivise anche con te!

Anto, non c'ho pensato, ma era quasi da fare un mini-raduno blogghista mantovano! Se non trovassi il libro fammi uno squillo che te lo mando io!

Simo, puoi sentire la scuola Alto Palato a Milano, sono lì in Ottobre o Novembre per dei corsi.

Bona notte e sogni d'oro a tutti!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007