7 aprile 2013

Biscottini alle mandorle - Almond Cookies


scroll down for English version


Questo mese per la rubrica Salutiamoci sono di scena le mandorle, a casa di Francesca che sta raccogliendo tutte le ricette con questo meraviglioso e salutare frutto.
Ce ne parla in maniera esauriente nel suo post di apertura, fornendo nozioni esaurienti sulla storia, la stagionalità, le proprietà nutrizionali, l'utilizzo in cosmesi e in cucina.
Ed ho scoperto solo recentemente che sono tra le fonti di calcio meglio assimilabili, soprattutto per noi donne in età matura ... altro che latte e formaggi come ci hanno sempre inculcato sin dalla più tenera età.
Ho voluto provare a fare questi biscottini, è una ricetta delle feste dello chef Giovanni Allegro, specializzato in cucina naturale, che da anni si dedica all'insegnamentoa Cascina Rosa  e collabora anche con il dipartimento di Scienze biomediche di Torino e Firenze nell'ambito di progetti di ricerca sulla prevenzione dei tumori.
Sinceramente ero un pochino dubbiosa nel farli, ma mi hanno invece stupito e hanno anche riscontrato il loro buon successo tra amiche (non tra i miei maschiacci, ma quella è una guerra persa in partenza, troppo bigottismo alimentare :-).
Li ho rifatti anche ieri sera, esportandoli  in terra toscana, dove sono stati ugualmente apprezzati.
E si fanno con solo due ingredienti! (il terzo l'ho aggiunto io :-)


biscottini mandorle


Per circa 100 biscottini:

500 g. di farina di mandorle *
3 mele golden **
mandorle o pistacchi tritati 
pinoli o gocce di cioccolato


 biscottini mandorle


* si può fare tranquillamente in casa, frullando le mandorle bianche (poche alla volta) con un pizzico di farina (assorbirà così l'olio delle mandorle ed eviterà che diventino un pastone :-)

** ho fatto mezza dose perchè avevo solo una golden e una granny smith piccola, ho aggiunto un paio di datteri per addolcire il sapore più asprigno della granny smith

Sbucciare le mele, tagliarle a tocchetti e cuocerle per circa 10 minuti con un paio di cucchiai d’acqua, finchè ben morbide. 
Frullare il composto ancora caldo e lasciarlo raffreddare o almeno intiepidire.
Aggiungerlo poi alla farina di mandorle, mescolando bene con le mani in una ciotola.
Rifacendoli la seconda volta ho notato che è meglio far riposare in frigorifero il composto coperto per un paio di ore, così si compatta bene, come la frolla ed è più gestibile poi per fare i biscottini, si riesce anche a fare le palline più belle ed omogenee.
Con un cucchiaino prendere un po' di pasta alla volta e sistemarla in una teglia foderata con carta forno. 
A metà impasto ho aggiunto del cioccolato fondente tritato a coltello (errore: era ancora caldo e il cioccolato si è quasi sciolto, meglio aggiungerlo a composto freddo).
Se piace guarnire i biscottini con la frutta secca, a piacere: a quelli al cioccolato ho aggiunto una mezza mandorla pelata, agli altri un pistacchio.
Si può fare anche una granella mista e rotolarci le palline, o guarnirle solo da una parte.
Cuocere in forno a 180° per 5/10 minuti, dipende dalla grandezza dei biscottini, finchè belli dorati.
Toglierle la teglia del forno e lasciare raffreddare, dovrebbero indurirsi leggermente, a me sono rimasti abbastanza morbidi, come gli amaretti.






Almond Cookies


A simple and very very healthy cookie, only two ingredients!
A precious  source of calcium, so important for grown-up women, much better than milk and cheese we have been taught for years!
I was very suspicious when I read the recipe, but then so many friends appreciated the cookies and now they will be a must in my pastry collection.


biscottini mandorle


For about 100 cookies:

500 g almond flour *
3 golden delicious apples *
almonds or pistachios, chopped
pine nuts or chocolate chips


 biscottini mandorle

* you can make a homemade version blending blanched almond very finely, little by little, adding a oinch of flour, this will absorb almond oil making the flour smoother

** I did half dose because I only had a golden and a granny smith, added a few dates to sweeten the sour taste of granny smith apple

Peel and dice apples, pour in a pan with a couple of tablespoons of water and cook for about 10  minutes, until well done.
Blend the mixture when hot and then let cool.
Add the apple cream to almond flour, amalgamating well with your hands in a bowl.
Cover and let rest in the fridge a couple of hours, the mix will thicker a little, as short pastry, and will be easier to work, you can shape very perfect mini balls (just realized the second time I made them :-).
With a teaspoon take a bit of dough at a time and place onto a baking pan lined with parchment paper. I added some chopped dark chocolate to half dough (my mistake: the mixture was still warm and the chocolate immediately melted, better when the mixture is completely cooled).
If you like to decorate the cookies use nuts as desired: I garnished the chocolate ones with half blanched almond, the plain cookies with a pistachio.
Or you can grind some nuts and roll the cookies or garnish only one side.
Bake in the oven at 180° for 5/10 minutes, depending on the size of the cookies, until golden.
Remove the pan from the oven and let cool, they should harden  a little, mine were still pretty soft, like Italian macaroons.



   


This recipe is my personal entry to WHB # 378
hosted by Marta from Mangiare è come Viaggiare 
both for English and Italian edition.
Thanks again to Haalo who manages greatfully all events,
to Bri for Italian edition.
Thanks again to Kalyn for her successfull idea!

7 commenti:

Francesca ha detto...

La ricetta è bellissima:-) ma dovresti ancora inserire nel post il logo di Salutiamoci ed il link al blog di Salutiamoci (è riportato tutto nel mio post).Appena avrai fatto avvisami ed io pubblicherò la tua ricetta magnifica!!!se invece hai già fatto tutto (sono dal cell e potrei non vedere bene i vari link),Scusami!un bacio

Fashion Riddles ha detto...

Hanno un gran bell'aspetto!
Brava!
V

stelladisale ha detto...

ma sono i famosi baci di diana di berrino! :-) ma che belli sembrano dolcetti veri

LILLI e ROSI ha detto...

……li ho rifatti…. sono buonissimi e facilissimi…grazie ancora Rosi

Cindystar ha detto...

Francesca, scusa, la fretta mi ha tradito :-)
Aggiungo subito ;-)

V, grazie a te, anche se questi non sono proprio carini, la seconda prova è andata meglio :-)

Stella, così si chiamano? non lo sapevo ... ma ora #sapevatelo tutti!!! :-)
Hanno conquistato molti palati e io sto imparando molto, grazie ancora per avermi fatto scoprire un nuovo mondo ;-)

Lilli & Rosi, grazie, e complimenti pr la rapidità di esecuzione! :-)

Francesca ha detto...

Grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! adesso è perfetta :-)

Cozinhar sem Lactose ha detto...

Lovely cookies!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007