20 gennaio 2010

Pupusas - Salsa Roja - Quesadilla Salvadaoreña


Recipe in English here

Eccoci arrivati a El Salvador, seconda tappa del Tour Culinario intorno al Mondo di Joan.
Alcune brevi info:


- El Salvador è la nazione più piccola del Centro America (è vasta quasi quanto la Lombardia) ma quella con la densità di popolazione più alta.
- Si stimano 7 milioni di abitanti in tutto.
- Il tasso di natalità è molto alto e raggiunge il 26,1%.
- L'anafalbetismo è 21,3% e la mortalità infantile al 23%: entrambi questi dati stanno migliorando notevolmente ma sono ancora molto drammatici, ci sono ancora enormi sforzi da fare per combattere l'analfabetismo e migliorare la difficile situazione sanitaria del paese.
- La popolazione salvadoregna è molto giovane, più del 35% al di sotto dei 15 anni.
- La distribuzione sul territorio è omogenea e vede la maggior parte di abitanti nella capitale e dintorni.
- Lingua ufficiale è lo spagnolo.

Pupusas

Le pupusas sono molto popolari a El Salvador, sono una specie di pane piatto, assomigliano alle tortillas, e quando si parla di pane io non posso non provare a farlo!
Possono essere farciti con diversi ingredienti: pollo o tacchino, manzo macinato, formaggio fresco, peperoncini verdi saltati, fagioli.
Sono così importanti nella cucina salvadoregna che è stata istituita anche la "Giornata Nazionale della Pupusa" che cade il 13 Novembre.
Di solito sono appiattite passando l'impasto da una mano all'altra, come fanno i nostri pizzaioli per le pizza, ma nel mio caso il matterello è ammesso e molto benvenuto!
Me le hanno apprezzate molto l'altra sera, non hanno fatto in tempo ad arrivare alla cena perchè me le hanno spazzolate prima come spuntino, il profumino che c'era nell'aria mentre le preparavo era molto attraente! ... e il marito, gustando, ha affermato: ... prodotto interessante ...!

pupusas

Ingredienti:

100 gr di bacon
mezza cipolla tritata fine
mezzo cucchiaino di cumino
1 cucchiaio d'olio extravergine di oliva
3 tazze di farina
1 tazza e mezza di acqua
mezzo cucchiaino di sale

- Rosolare il bacon, le cipolle e il cumino in olio fino a che le cipolle siano trasparenti.
- Miscelare la farina e l'acqua insieme e creare un impasto soffice a mano o con un mixer.
- Dividere l'impasto in 10 palline.
- Stendere ciascuna pallina in un disco spesso circa 1 cm. sopra cui mettere circa 1 cucchiaio di ripieno.
- Piegare a metà, sigillare bene i bordi e ristendere formando un disco di circa 15 cm. di diametro. Se fuoriuscisse un po' di ripieno, non preoccupatevi è normale.
- Scaldare una padella a fuoco medio alto. Ungere la padella con un po' d'olio e cuocere ciascun pupusa fino a che sia leggermente dorato da entrambi i lati. Ungere nuovamente la padella con olio per la cottura di un altro pupusa.
- Mettere nel forno caldo a 180° ad ultimare la cottura per alcuni minuti.


Salsa Roja

Una squisita salsa di pomodoro cotta, servita spesso con le pupusas.
Ma scommetto che farebbe la sua ottima figura per condire una pasta italianissima!

pupusas e salsa roja

Ingredienti:

3 cucchiai di olio extravergine di oliva
mezza cipolla tritata
1 spicchio d'aglio tritato
1 peperoncino fresco tritato
2 tazze di pomodori senza semi e tagliati
(io ho usato un barattolo grande dei miei pelati)
2 cucchiaini di origano secco
sale/pepe
coriandolo o prezzemolo tritato (facoltativo)

- Scaldare l'olio in una casseruola a fuoco medio e quindi aggiungere la cipolla, l'aglio e il peperoncino e soffriggere per qualche minuto, finché la cipolla diventa trasparente.
- Aggiungere i pomodori e l'origano e far cuocere per circa 10 minuti. Togliere dal fuoco e raffreddare un po'.
- Frullatore la salsa,anche col minipimer, e aggiungere un pochino di acqua se necessario.
- Aggiustare di sale e pepe, aggiungere il coriandolo tritato e servire.

Quesadilla Salvadaoreña

La quesadilla salvadoregna è un dolce tipico che spesso si trova nelle locali panaderìas, le panetterie. Il formaggio usato è il classico queso fresco, una sorta di formaggio morbido non salato di latteria. Ma l'uso del grana è un'ottima alternativa.
Qui a casa è piaciuta molto, penso che la rifarò presto, prestando più attenzione alla cottura (la ricetta portava indicato 40/60 minuti di forno ma per quella dose sono troppi!).
Chiedo venia per le foto impietose, fatte di sera con la luce artificiale ma quando èuscita dal forno era troppo tardi e il sole già tramontato.
Però credetemi, è gustosissima!

quesadilla salvadaoreña

Ingredienti:

1 tazza di farina
1 tazza di zucchero
1 tazza di panna acida
100 gr di Parmigiano grattugiato
3 uova
120 gr di burro
1 cucchiaino di lievito in polvere
semi di sesamo

- Mescolare il burro con lo zucchero.
- Aggiungere le uova una alla volta.
- Setacciare la farina e il lievito e aggiungere al preparato un po' alla volta.
- Unire la panna acida, il parmigiano e miscelare bene.
- Ungere una teglia con del burro. Versarci il preparato e decorare con i semi di sesamo.
- Infornare a 180° per 25/30 minuti o fino a che, inserendo uno stuzzicadente nel mezzo, ne uscirà asciutto. Attenzione alla cottura,la mia si è scurita subito, soprattutto ai lati che ho dovuto poi ritagliare via, eventualmente coprire con dell'alluminio. Far raffreddare prima di tagliarla a riquadri.

Ci si rivede la settimana prossima in Nicaragua!

7 commenti:

Cuocopersonale ha detto...

mamma mia...
non ho parole..
buono buono buonissimo...
Incredibileeeeee... che fame..
Complimenti..
Matteo

raffy ha detto...

Ciao Cindy, grazie per averle pubblicate in italiano in tempo zero...ero troppo curiosa di leggerle con attenzione, soprattutto perchè io con l'inglese ho un brutto rapporto!!!! Comunque sono tutte e due pazzesche...complimenti!Grazie ancora e buona giornata!!!

Luisa ha detto...

Quanto mi piacciono le tue ricette, cara Cindy!
Queste, poi.. slap!
Un abbraccio, e complimenti di cuore!

UnaZebrApois ha detto...

Che belle le pupusas...e la salsa!!!!
Complimentissimi davvero!!!

Cindystar ha detto...

Grazie Matteo!
Effettivamente vanno a ruba!

Raffy, stai pur certa che le ricette arrivano sempre anche in italiano, alle volte le posto prima in inglese perchè fanno parte di una raccolta angloamericana e il tempo di scadenza prossimo per cui do la precedenza a quella lingua.

Grazie, Luisa, un abbraccione anche a te!

Zebra, che nick simpatico! Grazie per la visita.

Buonissimo week-end a tutti!

Pulini ha detto...

Wow Cindy,che meraviglia!!quelle pupusas mi attirano mucho!!!Un besito

Cindystar ha detto...

Ciao Tiz!
Un besito grande anche a voi, spero tutto bene!!!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007