10 gennaio 2010

Pan de Hojaldre - Pane sfogliato


Recipe in English here

Anche le amate sorelle sono curiose e quando sono in giro non si lasciano scappare l'occasione giusta! Un giorno, anni fa, Margherita e Valeria erano a Valencia e all'unisono si fermarono davanti alla bottega di un fornaio: in vetrina c'era un pane meraviglioso che aveva fatto luccicare loro gli occhi.
Ecco che senza indugi varcano la soglia, fanno presto amicizia e tornano a casa con la ricetta, da loro poi adattata per i nostri forni di casa.
Pan de Hojaldre significa appunto pane sfogliato e lo hanno imparato da Don Juan Villanueva della Avenida del Puerto.

pan de hojaldre - pane sfogliato

Io ho imparato a farlo a filone unico, come spiegato nel loro libro "Sfida al matterello". Ultimamente, però, anche le sorelle si sono rivedute e lo insegnano a pani più piccoli e con un giro di sfogliatura in meno, come hanno seguito Antonella e Jajo. Di seguito entrambe le versioni, a voi la scelta!
Un buon olio extravergine di oliva renderà questo pane unico, personalmente mi piace farlo con il mio olio novello, finchè dura!



Dose per un filone o due pani piccoli

Lievitino:

50 gr. farina 0
30 gr. acqua
2 gr. lievito di birra fresco

Impasto:
250 gr. farina 0
125 gr. acqua
mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva per l'impasto
10 gr. lievito di birra fresco
5 gr. sale
30 gr. di olio extravergine di oliva per sfogliare*

* solo 20 gr. se si decide di fare due pani piccoli
Amalgamare tutti gli ingredienti del lievitino e far lievitare fino al raddoppio.
Con la dose di farina dell'impasto fare la fontana, metterci l'acqua nel mezzo, scioglierci il lievito di birra fresco e il lievitino spezzettato, aggiungere l'olio, iniziare a prendere la farina ed impastare, aggiungere il sale e finire di impastare senza lavorare troppo l'impasto.

Nel Bimby: sciogliere il lievito nell'acqua 10 sec. vel. 3, aggiungere la farina e mescolare 30 sec. vel. 3.Coprire col boccale e il misurino e lasciare lievitare al raddoppio. Aggiungere quindi l'acqua e il lievito di birra e mescolare a vel. 3 per 30 sec. Fermare il Bimby, aggiungere la farina e il sale e impastare 1 min. a vel. 6 poi 30 sec. Spiga. Togliere la pasta dal boccale, dare una brevissima menata a mano.

Fare un filone di circa 20cm. e lasciarlo riposare sul tavolo per una ventina di minuti coperto con un canovaccio o una ciotola.

Filone unico
pan de hojaldre - pane sfogliato


1 - Senza rilavorarlo e sul tavolo infarinato, stenderlo in un rettangolo di circa 20x50. Ungerlo con metà dei 30g. di olio (con le dita o con un pennello) e chiuderlo cosi:
2 - dal lato corto del rettangolo fare una piega verso il centro fino a metà,
3 - la stessa piega dall'altro lato corto verso il centro,
4 - ripiegare le due parti una sull’altra. Si avranno così 4 strati.
5 - Fissare bene i bordi per non far uscire l’olio, infarinare di nuovo il tavolo e anche la pasta in modo che non attacchi al matterello. Tirare ancora una sfoglia sottile di circa 60x40 senza preoccuparsi se esce un po’ di olio, è inevitabile.
6 - Ungere la sfoglia col rimanente olio fino ad un paio di centimetri dal bordo e poi arrotolarla dal lato corto senza stringere troppo e cercando di alzare leggermente la pasta mano a mano che si arrotola in modo da mantenere all’interno del rotolo l’olio, che altrimenti potrebbe fuoriuscire tutto verso la fine della sfoglia.

7 e 8 - Appoggiare il rotolo su una placca da forno con la falda sotto, con la lametta incidere profondamente lasciando uno spazio centrale di 3cm e arrivando fino a un paio dalla chiocciola laterale.
Pennellare con poco olio e lasciare lievitare fino al raddoppio (di solito 1 oretta), quindi infornare a 200° per 30/35 minuti.
Se fatto prima meglio scaldare il pane 3/4 minuti prima di servirlo.

pan de hojaldre - pane sfogliato

Due pani piccoli

pan de hojaldre - pane sfogliato

1 - Stendere la pasta formando un rettangolo di circa 25x35 er tagliarlo a metà dal lato lungo.
2 e 3 - Ungere le sfoglie con l'olio e poi arrotolarle dal lato corto senza stringere troppo e cercando di alzare leggermente la pasta mano a mano che si arrotola in modo da mantenere all’interno del rotolo l’olio, che altrimenti potrebbe fuoriuscire tutto verso la fine della sfoglia.
5 -
Appoggiare i rotoli su una placca da forno con la falda sotto, con la lametta incidere profondamentefino a un paiodi centimetri dalle estremità.
6 -
Pennellare con poco olio e lasciare lievitare fino al raddoppio (di solito 1 oretta), quindi infornare a 200° per 30/35 minuti.

Se fatto prima meglio scaldare il pane 3/4 minuti prima di servirlo.

pan de hojaldre - pane sfogliato


Con questa ricetta, dove un buon olio fa veramente la differenza,
partecipo al contest di Mariluna e Dada "L'oro nel piatto"



Questa ricetta partecipa alla raccolta della Spagna, ospitata da Francesca di  Burro e Zucchero per l'Abbecedario della Comunità Europea.
pan de hojaldre - pane sfogliato


Questa ricetta partecipa alla raccolta della Spagna, ospitata da Francesca di  Burro e Zucchero per l'Abbecedario della Comunità Europea.

31 commenti:

valina ha detto...

che scenografico!!!!

Genny G. ha detto...

è uno spettacolo! il principio è simile a quello delle mantovanine, ma è un vero e proprio spettacolo!

Maria ha detto...

Splendido pane! Complimenti! ciao e baci

Simo ha detto...

Ma è bellissimo!!! Grazie per la fantastica spiegazione...vorrei provare anch'io a farlo!
Bacioni

Mariluna ha detto...

Grazie Cindy é meraviglioso e nuovo per me :) lo voglio proprio fare prestissimo

il sapore del verde ha detto...

Brava! faccio sempre il pane in casa, cercando di variare gli ingredienti e di ottenere risultati diversi... questo tipo di pane non lo conoscevo ed ora invece potrò provarlo! Grazie!
Deborah

Matteo ha detto...

E' stupendo questo pane, degno di una delle migliori panetterie!!!!

Moki ha detto...

Buonoooooooooo e bellissimo, è parecchio che non lo faccio, in settimana provvedo, grazie per avermelo ricordato.

Joan Nova ha detto...

This is such a beautiful bread. I love that it is so crusty and there are little secret spaces where you could drizzle some olive oil. Ooh, I wish I had a loaf right now!

Antonella ha detto...

Che buono 'sto pane....adoro la sua crosticina ;-9

Cindystar ha detto...

Grazie a tutti.

Valina, anche a me piace per la sua forma, e quello grande louso spesso come centrotavola.

Genny, vero, potremmo definirlo cugino delle mantovane!

Maria, Simo, non è cosìdifficile, soprattutto se seguite la ricetta dei piccoli semplificati.

Mariluna, probabilmente passa meno conosciuto perchè la ricetta è nel libro della sfoglia invece che in quello del pane, ma io la trovo una ricetta super, e relativamente veloce. Io lo faccio spesso la domenica.

Deborah, fammi sapere poi se piace!

Matteo, quale onore!

Moki, sapessi quante cose me scordo io!!!

Joan, you just described what it really is!

Anto, me so' venuti bene i piccoli, vero?...grazie per le dritte!

bewitchingkitchen ha detto...

What an amazing looking bread! I am in awe...

gorgeous!

Cindystar ha detto...

Bewitchingkitchen,thank youuuu! Please have a bite!

Anonimo ha detto...

mi metto subito all'opera....è bellissimo da vedere ma credo di una bontà unica!!!!
ciao da heidy

Cindystar ha detto...

Heidy, credi proprio giusto!
Ma sei Heidy che io conosco come Lucia?
Ben ritrovata, spero tutto bene, un abbraccione!

Anonimo ha detto...

yesssssss...sono proprio io!!!!! a me va alla grande...sempre chiusa in cucina a panificare...te invece tutto ok?

Cindystar ha detto...

Heidy, come sonocontenta sentire tutta questa bella allegria dalle tue parole!...qui urge una rimpatriata a voce, se non addirittura a vista!
Bacione, se non hai cambiato numero ci si sente presto!

Anonimo ha detto...

Tra 3 settimane a casa mia avro un BBQ con delle amiche.
Faro'questo pane.Io credo che resteranno tutti a bocca aperta quando gli presentero' questo pane.
Grazie!!
Filomena Of Melbourne Autralia

Cindystar ha detto...

Filomena, vedrai che successo!
Già mi immagino quanti WOW riceverai!
Mi raccomando, fai una bella foto delle amiche a bocca spalancata!!!
... e quale onore per le Simili che il loro pane ha raggiunto anche l'Australia!!!

Vicky ha detto...

Più lo guardo e più mi vien voglia di farlo.. ah sento che presto cedo... :-)

Cindystar ha detto...

Vicky, è un pane che merita davvero di essere fatto e gustato ...però per il momento sei esentata ... troppo caldo per accendere il forno!
Un bacio grande e magari ... lo possiamo fare insieme fra qualche settimana!

Vicky ha detto...

Ieri ho avuto il forno acceso quasi tutto il giorno, tra panini mignon e pane all'olio e poi spiedini vari... avevo 35° in cucina... posso fare anche questo! chissà, magari presto faccio una prova così.. non sfiguro quando lo faremo insieme. Ovviamente quindi accetto l'invito! ;-)

Vicky ha detto...

Ieri l'ho fatto!!!!!!!
Lo assaggio appena arrivo a casa x pranzo, sono proprio curiosa!!!!

Cindystar ha detto...

Bravissima Vicky, ho visto il tuo risultato ... le sorelle ne possono essere orgogliose!

Vicky ha detto...

Peccato che si è rotto tra i 2 tagli, ma mi è proprio piaciuto, anche se di solito preferisco pani più mollicosi. E grazie!

Cindystar ha detto...

Grazie a te per aver provato, ma scommetto che con l'autunno si ripeterà spesso, vero?
Buonissima vacanza!

Fanny ha detto...

Splendido il tuo pane, voglio provare anche io a farlo!
GRAZIE PER LE ISTRUZIONI
buona giornata
Stefania

Cindystar ha detto...

Fanny, sono sicura che lo amerei al primo assaggio!
Fammi sapere poi se hai trovato difficoltà o tutto è filato liscio come l'olio che lo avvolge! :-)
Buon lavoro!

resy ha detto...

Questo debbo proprio provarlo, è splendido ed invitante!! Fosse la volta buona che un pane che faccio mi soddisfa!! Ciao ciao carissima

Cindystar ha detto...

Resy carissima, questo pane non ti deluderà, spesso è il nostro pane della domenica, così festoso e decorativo! ;-)

Silvia Baldoni ha detto...

Ciao,l ho appena preparato,sta lievitando
Speriamo bene!
Cmq è una idea... grazie😃

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007