15 novembre 2009

Olio novello San Marco - Around the Olive Tree - Olive & Olio



Cosa c'è di più buono e genuino dell'olio extravergine di oliva? ... e di quello proprio personale, anche se in minimissima quantità? Quest'anno i miei grandoni sono stati molto bravi, hanno dedicato una domenica intera alla raccolta delle olive dei nostri 3 alberi. Non ho spazio sufficiente in giardino per coltivarne di più come mi piacerebbe, quindi per il momento ci accontentiamo. Il più giovane di questi olivi ha solo 12 anni ma nel suo piccolo è un gran produttore! Ci è stato regalato da amici carissimi ed è dedicato ad uno dei nostri bambini. Lo coltiviamo con grande cura e passione e il suo olio, Olio San Marco, per noi è qualcosa di unico e speciale. La raccolta totale è stata di 40 kili, portati al frantoio dei nostri amici Viola (meno un kilo che ho già messo sotto alcool per fare ancora della buona grappa alle olive) e ha fruttato una lattina da 5 kili.

fettunta

L'olio novello è molto particolare, di un bel verde brillante ma opaco, sembra quasi torbido, e ha un sapore pungente, quasi pizzicoso. Servirà il lungo riposo invernale al fresco per farlo diventare limpido e dolce. Ma non occorre aspettare così tanto per poterlo gustare: la morte sua è su l pane fresco casalingo. I contadini di una volta dicevano che per sapere se l'olio spremuto fosse buono bisognava adssaggiarlo su una fetta di pane, meglio se strofinata con aglio. Ecco che nasce così la fettunta, che in dialetto toscano significa fetta unta: basta avere del buon pane fatto in casa, affettarlo, tostarlo, strofinarlo con aglio e cospargerlo di abbondante olio.
"Quando a novembre e dicembre le olive vengono portate al frantoio per la spremitura , i contadinii di solito portano con loro un pezzo di pane. Solitamente c'è un caminetto in un angolo del frantoio e quando l'olio esce dalla cannella, il contadino si abbrustolisce un pezzo di pane sul fuoco per poter assaggiare l'olio".
Oggigiorno i frantoi sono quasi tutti industrializzati e i camini scomparsi, ma una volta a casa con la tua bella latta di olio novello è dura resistere al richiamo di una fettunta!

Questa ricetta partecipa per la regione Toscana all'Abbecedario Culinario, organizzato dalla Trattoria Muvara.


Una delle paste più semplici e veloci e di cui non mancano mai gli ingredienti è la famosa Aglio, olio e peperoncino.

spago aglio olio peperoncino


Una delle paste più semplici e veloci e di cui non mancano mai gli ingredienti è la famosa Aglio, olio e peperoncino.
E l'olio novello la fa da padrone anche in questo piatto, col suo sapore pungente gli dà una marcia in più.
Mentre gli spaghetti cuociono nella loro acqua, mettere gli spicchi di aglio e il peperoncino spezzettato a friggere in una padella con l'olio. L'unica accortezza da avere è non far scurire l'aglio. L'olio così si arricchirà dei loro sapori e profumi. Filtrare l'olio da un colino e condire la pasta, spolverando con grana prima di servire. La quantità di aglio e peperoncino è molto personale e dipende anche dalla piccantezza del peperoncin: 2 o 3 spicchi di aglio e un paio di peperoncini dovrebbero essere sufficienti per 4 persone.




Blog-Event LI - Rund um den Olivenbaum - Oliven & Olivenöl (Einsendeschluss 15. November 2009)


I am so glad to participate to this Blog-Event LI hosted at Zorra's because I have the opportunity to share a little thing we are very proud of: our own olive oil, Olio San Marco. It's not a great quantity, we actually have only 3 olive trees in the garden. The youngest (in the picture) is only 12 years old, it's a gift we received from dear friends we are growing with love and special care.

olio san marco

This year's olives production was 40 kilos, my eldest boys collected them last weekend. I kept 1 kilo to make Olive Grape and brought the remaning to the mill (I am lucky I have friends who are oil producers) to be pressed. We got 5 kilos of new oil. The new oil is very peculiar, bright green but cloudy, strong and pungent flavor: it will take a long rest in wintertime at cool temperature to become clear and sweet. But you are not asked to wait such a long time to enjoy it: old farmers used to say that the best way to taste a new oil is to have it on bread, better if rubbed with garlic. And that is what we say fettunta in Tuscan dialect, which means oiled slice of bread.

fettunta

Just serve homemade bread, sliced and toasted, rub it with a clove of garlic and gently pour abundant extravirgin olive oil onto it.
"As olives are taken to the local mill for pressing in November and December, growers typically take some country bread with them. There is usually a small fireplace in the corner of the pressing room, and when the oil emerges from the press, the grower toasts a bit of the bread on the fire to sample the oil with." (from wikipedia).
Nowadays most mills are industrialized and fireplaces have disappeared but still you can not resist tasting the new oil on a slice of bread once back home!

spago aglio olio peperoncino

One of the easiest and faster pasta to make on your own is Aglio, olio e peperoncino, alias Garlic, oil and chili. The new oil would suit pefectly adding a more pungent taste to it.
While spaghetti are boiling fry garlic cloves and dried chili in a pan with abundant oil, but be careful not to brown garlic. Oil will get all flavors from them. Strain oil and season pasta with it, adding grated parmesan before serving. How many garlic cloves and chilis depend on how much strong you like to have pasta and how hot your chili are: usually 2/3 cloves and 2 chili serves 4 adults.

Around the Olive Tree - Olive e Olio - Round up

5 commenti:

Laura ha detto...

Che tempismo! Ho tante olive quest'anno e vorrei fare l'olio nel frantoio del paese (a meno che non mi chiedano un occhio della testa!). Tante olive sono gia' nere, posso usarle? O l'olio e' fatto solo con le olive verdi?

Grazie!

Elra ha detto...

Ahhh, this is what you were telling about the olive oil. Sounds wonderful and I am so jealous. Wish I can just bring some olives and bring it to the mill to press.

Mariluna ha detto...

che buono l'olio nuovo:)!!! non sapevo di questa iniziativa, in sintonia con la nostra..bhe, di ricette ce ne sono tantissime, infondo l'olio d'oliva é per noi insostituibile!
Grazie Cindy, so' che potrai ragalarci ancora un'ottima idea:)

Cindystar ha detto...

Laura, quella foto è un pochino ingannatrice, la maggior parte delle mie erano nere, ne ho messe di verdi in evidenza per avere un contrasto di colori. E l'olio viene benissimo, fidati. Qua mi sembra chiedessero 25eu al quintale se sono poche, 19eu al quintale se la quantità è da 200kg in su. Buona raccolta!

Elra, I feel silly and sorry because I could have brought you a little bottle... at least 100ml allowed!

Mariluna, ho già in mente una cosina bella per voi, in fondo queste sono due classici che noi italiani facciamo ad occhi chiusi, ma ben si prestavano per una raccolta "internazionale"... mi piace far apprezzare il buon gusto italiano a tavola!

Baci novelli!

send flowers to kuwait ha detto...

I really liked your article. Keep up the good work.
I am also being a part of flowers delivery in kuwait

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007