29 aprile 2008

La Goodie Bag

Si chiama Goodie Bag, la borsa che Coccinelle ha creato nel 2007 e lanciato sul mercato in edizione limitata per contribuire economicamente a sostegno della Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus, che si occupa della tragica piaga dell’ abbandono dei bambini in America Latina e Caraibi. Un modo per comunicare un messaggio di aiuto e speranza, un gesto concreto e lodevole da parte dell’azienda che si è sempre contraddistinta per il suo spirito di collaborazione e l’attenzione alle tematiche solidali che rientrano perfettamente negli obiettivi preposti dalla mission. Morbida e romantica, femminile e raffinata, la borsa rappresenta un pezzo unico. Il fascino della borsa viene esaltato dall’utilizzo di pellami naturali che, con il vissuto del capo, svelano un particolare effetto vintage. Autenticamente italiana, rivela in ogni suo particolare il laborioso estro della tradizione artigianale. Armonioso punto d’incontro tra moda e solidarietà, è stata proposta a fronte di un contributo simbolico di 150 euro, l’intero ricavato devoluto al progetto del Centro di Riabilitazione per bambini disabili la Casa dei Piccoli Angeli in Haiti, in particolare per il programma di prevenzione della disabilità dedicato alle donne incinte, in età fertile e ai loro bambini.

Dopo il grande successo ottenuto con la prima edizione andata subito sold out, anche per la collezione Primavera-Estate 2008 l'azienda è felice di rinnovare il suo impegno con il lancio della versione estiva, in tre misure e in cinque colori: dai classici bianco e nero, ai nuovi argento, rosso e turchese. La borsa sarà realizzata in un tessuto speciale tecno-glass fornito dall'azienda Limonta, leader di mercato nel settore dei tessuti, partner dell'iniziativa. Il prezzo di vendita varia da 90 a 125euro, e il 10% del ricavato sarà devoluto alla Fondazione Rava per ultimare il centro di riabilitazione per bambini in difficoltà "Casa dei Piccoli Angeli" di Haiti.
Tra le ambasciatrici del progetto anche alcuni personaggi noti al pubblico come Martina Colombari e Cristina Parodi.

7 commenti:

*°*anto*°* ha detto...

Questa borsa è bellissima!!!
Io,dopo varie ricerche,l'ho comperata ieri in un negozio del centro di Roma.....in parecchi punti vendita è terminata subito...andata a ruba!!!
Ho preso la misura piccola color argento

Cindystar ha detto...

Anto, sai che pensavo anch'io all'argento?...devo andarla a vedere...non mi occorre, in realtà, però...è a fin di bene...o no?

romina ha detto...

una bellissima iniziativa!!!!
cercherò anche io questa borsa

panettona ha detto...

ciao!!! arrivo da tre galline sul comò, hai un blog favoloso!!!
pieno di ricette super!!!
adoro gli impasti lievitati ma non ho ancora avuto il coraggio di preparare il lievito madre...
devo riuscirci a tutti i costi!!!
ciao e a presto!! sicuramente passerò spesso!

panettona ha detto...

dimenticavo la cosa più importante:
potrei avere qualche consiglio sulla preparazione del lievito madre???
GRAZIE!!!

Cipolla ha detto...

Passa da me... hai un meme che ti aspetta! Baci

Cindystar ha detto...

Romi:...faremo il club delle Goodies???...

Panettona: grazie della visita, c'è la mia mail sul blog, scrivimi pure per la pasta madre.

Cip: passo presto, grazie!

Baci e buon week-end!!!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007