21 luglio 2008

Miracle Fruit

Con una bacca gli chef trasformano l'amaro in dolce


Lo chiamano Miracle Fruit,anche se il suo nome scientifico è Synsepalum Dulcificum, ed è l'ultima moda dell'alta cucina, almeno nel mondo anglosassone.

Originario della parte ovest dell'Africa, simile a una bacca rossa e grande come un acino di uva, e usato da tempo in Giappone, il frutto miracoloso ha il potere di trasformare il gusto in bocca.
L'amaro diventa d'incanto dolce. Contiene una proteina che inibisce temporaneamente la capacità delle papille nel recepire i gusti amari. Negli Usa era vietata l'importazione ma a New York e San Francisco ora spopola, in Gran Bretagna il sito che lo importa e vende (miraclefruit.co.uk) non riesce a soddisfare le richieste.

2 commenti:

Alessandro ha detto...

aggiunta ai preferiti.. tornerò quando avrò tempo. bella la musica di sottofondo! ciao

Cindystar ha detto...

Grazie, Ale, a presto...ti aspetto, neh?!
'notte e sogni d'oro!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007