6 febbraio 2011

Faraona speziata all'arancia - WHB # 269

Sono molto amante delle spezie, che spesso aggiungo anche alle nostre pietanze più tradizionali, tipo il ragù, per dare quel piccolo tocco particolare, senza esagerare, però, per non stravolgere la vera identità del piatto.
Ho anche un'amica cara che è la mia spacciatrice preferita, basta un sms di richiesta, un salto veloce dal basista più fornito, un incontro poi fortuito col marito di detta amica e la mia dispensa ora profuma di aromi orientaleggianti e profuni penetranti che invogliano la sniffata più pura da ogni vasetto!
Mettiamo anche che all'Esselunga vendono una buonissima faraona già porzionata, che rende più facile e veloce la cottura ed è così subito pronta da servire a tavola.
Mettiamo una cocotte che fa tutto da sola e non sbaglia una cottura arrosto.
Ecco che uno dei miei secondi di carne preferito è presto "cotto e mangiato", tanto per citare uno slogan ultimamente così di moda!

faraona alle spezie e arancia

Ingredienti:

una faraona a pezzi
olio extravergine di oliva
sale e pepe
(a dire il vero poco poco sale, sono le spezie che insaporiscono)
il succo di mezza/una arancia
qualche fettina di arancia
un rametto di rosmarino
mezzo cucchiaino da tè di: coriandolo in polvere, curry leggero, fenugreek,
paprika dolce, curcuma
una cocotte

faraona alle spezie e arancia-whb269

- Mettere mezzo bicchiere scarso di olio nella pentola, adagiare i pezzi della faraona e cospargerli con una bella macinata di pepe fresco e pochissimo sale.
- In una ciotolina amalgamare le spezie e distribuire il composto sulla faraona, aggiungere il rametto di rosmarino spezzato e le fettine di arancia.
- Cuocere a 200° per circa 20 minuti quindi irrorare con il succo di arancia. Proseguire la cottura per altri 15/20 minuti, scoperchiando gli ultimi minuti per asciugare un pochino il sugo se necessario. Il colore giallo intenso del sugo è dato dalla curcuma, se non piace si può eliminare.



faraona alle spezie e arancia-whb269


This recipe is my personal entry to WHB # 269 hosted by
Janet from Taste Space for English edition
Brii from Briggis recept och ideer for Italian edition
Thanks again to Haalo who manages greatfully all events,
and to Brii for the Italian edition.
Thanks again to Kalyn for her successfull idea!
WHB Rules


Spiced Orange Guineafowl


I like very much spices, and often add them even to very Italian dishes, like ragù, to give a peculiar taste but with a careful awareness, no exaggerations, I don't want to change the real identity of the dish.
And besides I have a very dear friend of mine who helps me whenever I miss some precious herb or spice in my pantry: she lives in Rome and can buy the best at Castroni, one of the most well supplied food shop I have evere seen, everything special from any part of the world you can find in there! I met with my friend's husband last week, he had a work day in my neighboroughs, and now my pantry is very oriental good smelling like a spice market!
I like very much to cook meat in a cocotte in the oven, once you place it you won't have anything else to do than turn the switch on. Plus, I am used to buy a very good guineafowl in my favorite supermarket which is already in pieces, faster to cook and then ready to serve.


faraona speziata all'arancia

You need:

a guinea fowl in pieces
extravirgin olive oil
salt and pepper
(actually just a little salt, spices will give flavour and aroma)
half or an orange juice
a few slices of orange
rosemary
half teaspoon of: coriander powder, mild curry, fenugreek,
paprika, turmeric
a cocotte casserole

faraona speziata all'arancia

- Put about half a cup of oil in the pan, place the pieces of fowl and sprinkle with freshly ground pepper and a little salt.
- In a small bowl mix the spices and pour the mixture over the guinea fowl, add rosemary and orange slices.
- Bake at 200° for about 20 minutes then sprinkle with orange juice. Continue cooking for 15/20 minutes more, removing the lid in the last few minutes to dry a little bit the sauce if necessary. Turmeric will give that brilliant yellow color to the sauce, if you do not like just eliminate turmeric from the spicy mix.


14 commenti:

angicoock ha detto...

veramente invitante. Io prendo volentieri la coscetta
baci

Antonella ha detto...

anche se in questi giorni,il mio stomaco non ne vuol sapere di carne....sono sicurissima che questa faraona sia divina! E' fantastico il nostro scambio di merci culinarie....a prpsito...hai letto i commenti nel mio penultimo post? Quello dei muffin? I tui pirottini hanno colpito pure stavolta! ;)))
Un bacio grande :*

Kristina ha detto...

Ultimamente vedo molto pollame con salse di agrumi, devo provarci anche io, certo questa tua faraona ha in più i profumi delle spezie che la rendono speciale. Mi sembra di sentire l'odorino qui, ora, che fame! Un abbraccio Kris

Erica ha detto...

direi che è un piatto senza ombra di dubbio saporito, mi piacciono un sacco gli ingredienti, sicuramente è stato un successo ^_^

Simona ha detto...

E' una vita che non mangio la faraona. Mia madre la cucinava qualche volta, avvolta nel prosciutto e con le olive. Mi piace l'idea di utilizzare le spezie e adoro il colore della curcuma. Qui si trova anche fresca. Mi piace anche l'idea di utilizzare l'aroma del succo d'arancia.

janet ha detto...

I love the mix of sweet and savoury.. bring on the fruity meat. :) Thanks for sharing it with WHB. :)

ricetTina ha detto...

Si ... cotto e mangiato, la fai facile tu! ;-)
Brava, bella ricetta e belle foto

Graziana ha detto...

bella l'idea del fieno greco e del curry, da un tocco indiano molto interessante

Cindystar ha detto...

Angicook, volentieri, anche perchè le mie erano due faraone per accontentare tutti in famiglia, quindi questo giro ci sono ben 4 coscie!

Anto, se volemo tropppppo bbbbene! Ho visto e mi sono permessa di rispondere, in effetti anche a me piacciono molto questi pirottini, ho fin quasi timore ad usarli!

Kris, uso molto l'arancia in cucina, più del limone direi, la trovo più "gentile", non so se rendo l'idea, anche nei dolci.

Erica, sì davvero, piace molto!

Simo, curcuma fresca???...cosa darei per averne un pochina!... le spezie sono uno dei motivi per cui volerei subito in Oriente!

Janet, thanks again for hosting!

Ricettina, ma credimi, davvero è così, e quel tipo di pentole aiutano, le cose non si bruciano e non c'è bisogno di rigirarle spesso. Mi sono dimenticata di scrivere che a metà cottura si possono aggiungere anche delle patate, oppure farle cuocere nel sughino che avanza il giorno dopo.

Graziana, mi piace molto il fenugreek, me l'ha fatto conoscere anni fa una mia amica indiana/malese, e da Castroni lo trovo facilmente quindi da me non manca mai! Ho fatto anche una fricassea tempo fa e ci stava benone!

Acky ha detto...

Mi è piaciuta talmente la tua ricetta che l'altra sera l'ho rifatta con le cosce di pollo, anche perchè avevo tutte le spezie, tranne il fenugreek, lo devo provare!
Risultato delizioso da leccarsi i baffi! Grazie Cinzia!!

Cindystar ha detto...

Grazie, Angela, per la fiducia, ricambierò cpon la pasta mazzancolle friggitelli quando li troverò!
Corri subito da Castroni a procurarti il fenugreek, poi lo metterai quasi ovunque!
Bacio e buonissima settimana!

Aiuolik ha detto...

Ho scelto questa per l'abbecedario, ma solo perché l'altra non è esattamente "gallina" ma "pollo" e non vorrei creare precedenti.

Grazie ancora una volta per la partecipazione, ti aspetto per la H? ;-)

Aiuolik ha detto...

E anche la pagina della G è aGGiornata: http://abcincucina.blogspot.com/2011/05/g-come-gallina-galletto.html.

Grazie ancora per la partecipazione e alla prossima!
Aiuolik

Cindystar ha detto...

Grazie a te, Eloisa, e mi spiace non avercela fatta per la H, prometto i impegnarmi di piùcon le altre lettere che restano :-)

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007