13 maggio 2009

Omelette ai fiori di sambuco e semi di papavero


E' tempo d sambuco!
Ho la valle dietro casa costeggiata di questi meravigliosi alberi, il suo gradevole profumo riempie l'aria, e così lavorare od oziare in giardino diventa sempre più piacevole. E' un profumo che evoca ricordi infantili, quando la domenica si scappava dalla metropoli milanese per trascorrere una giornata di relax in campagna o sulle rive del Ticino: picnic festosi, momenti di gioia e serenità, una goduria per noi bambini poter sgambettare in libertà! Ora abito in campagna, in riva a un bellissimo lago, e questa necessità è diventata la mia quoidianità a cui non saprei più rinunciare!
Il sambuco (Sambucus nigra) è una pianta molto diffusa nelle campagne e nelle zone incolte, cresce fino ad un'altitudine di 1200 mt. E' considerato un arbusto ma può raggiungere dimensioni notevoli, largo e alto anche più di 5 metri! Ha piccoli fiori bianco/panna raccolti in infiorescenze ad ombrella e fiorisce in tarda primavera e inizio estate. In autunno maturano le bacche, viola scuro, ricche di vitamina C con cuipreparare gustose marmellate (ma non mangiatele crude, sono tossiche!). I fiori freschi sono buoni anche in insalate e macedonie, oppure si possono friggere come il glicine e l'acacia. Si dice che l'infuso di fiori di sambuco sia ottimo nella cura del raffreddore. Il decotto dei frutti è un buon lassativo.
Dal sambuco si ricavano anche tinture di vari colori: nera dalla corteccia, verde dalle foglie, blu o lilla dai fiori e rosso scuro dalle bacche, che venivano usate spesso per colorare il vino di rosso scuro. Dal tronco si ricava un legno tenero e biancastro, usato solitamente per costruire di piccoli oggetti come pettini, cucchiai di legno o giocattoli. negli anni passati i bambini erano soliti farsi fischietti e cerbottane recuperandone i rami!
Nei tempi passati al sambuco venivano attribuiti poteri magici contro demoni e streghe, non a caso veniva spesso piantato nelle corti delle case. Ancora oggi si pianta il sambuco presso le finestre di casa, si dice attragga le mosche che coì non etreranno all'interno. Si può fare una tisana con foglie di sambuco da spruzzare su piante soggette a muffe o ruggine.
Macs (figlio n. 3) è già al lavoro preparando un dolce succo da diluire poi in bibite rinfrescanti, ma non vuole mollare la "sua" ricetta, imparata anni fa dalla mamma di un suo caro amico. Ma non mi preoccupo, ne ho già in serbo un'altra che pubblicherò a breve!
Ieri ho voluto provare a fare una specia di frittata/crêpe, e l'esperimento è piaciuto a tutti. Ne ho fatta una versione neutra, non è dolce ma neanche salatissima, è buona sia a merenda che come antipasto: in questo caso sarebbe bella presentata tagliata a rotolini riavvolti poi su uno spiedino.
Cospargendola di zucchero potrebbe diventare un dolce insolito, accompagnato da una fresca e leggera crema alla vaniglia.



Ingredienti:

2 uova
mezzo bicchiere di latte
20g.di burro fuso ma non caldo
1 cucchiaio di farina
un pizzico di sale
un cucchiaino di zucchero
2 fiori grandi di sambuco*
1 o 2 cuccchiai di semi di papavero

* raccogliere i fiori lontano dalle strade, dove potrebbero assorbire smog, usare fiori naturali, non trattati con pesticidi o fertilizzanti e lavarli delicatamente prima di usarli


Sbattere bene le uova, aggiungere latte, burro, farina, sale e zucchero. Quando ben amalgamato aggiungere anchee i fiori, privati dei gambi più grossi, e i semi di papavero. Ungere una padella antiaderente con del burro, versare il composto e portare a cottura, , capovolgendola alla fine per colorare entrambe le parti.

Questa ricetta partecipa all'iniziativa di Sandra "Inventa la ricetta"
per la sezione La cucina dei ricordi



Elder Flowers and Poppy Seeds Omelet


Elder is blooming!

The valley behind my house is lined by these wonderful trees, their pleasant fragrance fills the air, and gardening or just lazing oin the grass becomes more enjoyable! Elder's scent reminds childhood memories, when on Sundays we used to escape metropolis Milan for a relaxing day in the countryside or onTicino's banks: lovely picnic, moments of joy and serenity, a pleasure for us children to run free! Now I live in the countryside, beside a beautiful lake, and this need has become my everyday, sure I could not do without it!
Elderberry (Sambucus nigra) is a common plant in the countryside and in uncultivated areas, it grows up to an altitude of 1200 mt. It's considered a shrub but can grow very large, wide and high, even more than 5 meters! Small white flowers gather in inflorescences shapied like umbrella and blooms in late spring and early summer. In autumn, the berries ripen, very rich in vitamin C and ideal to prepare a very good jam (but do not eat them raw, they are toxic!). The flowers are good in salads and fruit salads, too, or you can fry like wisteria and acacia. Infusion of elder flowers is excellent in the treatment of colds. The decoction of the berries is a good laxative.
Elder gives dyes of various colors: black from the bark, green from leaves, blue or purple from flowers and dark red from berries, often used to color red wine.
The trunk gives a soft and white wood, usually used to build small objects such as combs, spoons or wooden toys. In the past children used to make whistles, blowpipes and peashooters using the branches.
In the past magical powers were attributed to elder tree against devils and witches. In fact every house had one in the garden. Nowdays an elder tree near the house keeps flies out. Spread plants with a herb-tea made of elder leaves to prevent rust or mould.
Macs (my 3rd son) is preparing a sweet juice with elder flowers (it needs 4 days of rest then will be diluted in soft drinks), but does not want to give me "his" recipe (he learned years ago by the mother of a dear friend). But I have another one in progress to be published soon!
Yesterday I wanted to try to make a sort of omelette/crêpe, and my experiment was approved! I made a neutral batter, not too sweet neither salty, I should say it's a good snack or an appetizer, in this case it would be nice to cut in slices and roll on a skewer. Sprinkle with sugar could become an unusual dessert, accompanied by a fresh light vanilla cream.


You need:

2 eggs
half cup of milk
20g. melted butter
1 tablespoon of flour
a pinch of salt
a teaspoon of sugar
2 large flowers of elder *
1 or 2 tablespoons of poppy seeds

* be careful to pick up flowers in the countryside an not along the roads, because they might absorbe pollution like any vegetable, use natural flowers not treated with pesticides or fertilizers, wash gently before using


Beat eggs, add milk, butter, flour, salt and sugar. When well mixed add the flowers, twithout he larger stems, and poppy seeds. Put a little butter in a non-stick frying pan, pour the mixture and cook until ready. At last turn it upside down for a minute to color both side.


This recipe participate to Nuria's Contest "Blog your omelet"


Round up "Blog your Omelet"

16 commenti:

paolaotto ha detto...

Ciao Cinzia, con te c'è sempre da imparare...Bellissime....Un bacione e ci vediamo venerdì. un bacio. Paola

Tania ha detto...

Non conoscevo tutte queste proprietà del sambuco! Interessanti le tue omelette :-P

emilia ha detto...

.....E domenica tutti in gira a raccogliere i fiori per il pranzo ! ;-)

Un bacione cara e buonissima giornata !

Mirtilla ha detto...

ma quanto sono buone davvero!!!

Joan Nova ha detto...

Is this flower the root of Sambucca, the after dinner drink?

Elra ha detto...

Amazing Cindy!
I always discover new type of edible flower through your post. Thank you!
xoxo,
elra

Núria ha detto...

I'm so impressed with your Omelet!!!! Thanks so much for your original entry :D. Now I know what I can do with those poppy seeds I have in the cupboard for I don't know how long ;D.
Good luck with the Ham and see you in the round-up.

Cindystar ha detto...

Ciao Paola, a venmerdì... non vedo l'ora, chissà quali novità per noi!

Grazie, Tnia, è stata una sopresa anche per me, il sambuco da veramente una nota caratteristica.

Emi, bella gita è proprio quello che ti ci vuole per sgranchirsi di dosso la pesantezza dell'inverno!...se poi trovi anche il sambuco, ancora meglio, domenica posterò la bibita rionfrescante.

Joan, if you mean Sambuca liquer, that is made from the seeds of star anise. Elder is another taste, sweeter and more delicate.

Elra, I love dish with flowers... they bring some kindness to my "masculine" side of character!

Thanks, Nuria, fingers crossed!!!
Poppy seeds are good on bread as well, on salads, in some muffins or cakes.
If you have time and love choco, try this one:

http://cindystarblog.blogspot.com/2008/10/torta-al-cioccolato-con-mele-e-semi-di.html

it's WONDERFUL!

Simo ha detto...

Ma dai quante idee col sambuco, proprio non lo sapevo, qui da noi è pieno!
Un abbraccio grande!

Ivy ha detto...

Wow Cinzia, I haven't heard about sambuco for nearly 30 years. I have never seen it in Greece but when we were kids our mother would boil it and give to us as tea when we were cold and I loved its taste. We call it zambuco in Cyprus. I wish I knew that you could use it in recipes back then. Your omelet sounds delicious.

Antonella ha detto...

.....ultimamente al telefono, mi dici di quanto sia bello e in fiore in questo periodo intorno a te......però se continui così...ve lo mangiate tutto!!! :D
Naturalmente sto scherzando....sei sempre un pozzo di idee ;))
Bacioniiiii

Rossa di Sera ha detto...

Che dire, è una ricetta particolare, della quale non riesco ad immaginare il sapore... Ma mi attira un sacco lo stesso!
baci!

Cindystar ha detto...

Simo, fai una bella raccolta nel weekend, li puoi anche seccare i fiori per poi usarli nelle tisane.

Ivy, so interesting toknow it is common in Cyprus as well. Funny not in Greece, but really I don't even know in South Italy, I will ask some friends.

Anto, ho chiamato la locanda, c'è anche lìììììììì! Domani "i mariti inutili" andranno a caccia di sambuco!

Giulia, ho già in valigia una bottilglia di succo, ma... leggi anche sopra la risposta ad Anto!

Buon w.e.!
Have a nice w.e.!

moni ha detto...

Proprio oggi ho fatto una bevanda con questi fiori (ricetta romena ), ma non conoscevo il loro nome ( sono straniera) .Ho raccolto un fiore e ho domandato in giro parecchie persone , fino a quando una vecchietta me l'ha detto , e cosi cercando su internet sono arrivata qui.
Adesso provo a fare la tua omelette meravigliosa. Grazie.

Cindystar ha detto...

Ciao Moni, grazie per la visita!
Hai fatto lo sciroppo per caso? io ne sto facendo gran scorta, quest'anno lo imbottiglio e sterilizzo sperando che non me lo bevino prima earrivi all'inverno. In settimana lo posto. Stasera ho preparato il sorbetto, delizioso! Domani troverai anche quella ricetta.
Bacio!

viagra cialis levitra ha detto...

viagra online pharmacy

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007