28 ottobre 2008

La "fogassa" della nonna Maria

C'è un dolce ricorrente nella nostra casa, che ci lega fortemente a una persona eccezionale che purtroppo non c'è più, ma che sempre rimarrà viva nei nostri cuori e soprattutto in quello di Macs.

E' la nonna Maria, una persona semplice, di buon cuore e generosa, d'altri tempi, sempre allegra e canterina, sorridente e paziente anche nelle avversità più dure che la vita le ha riservato. Una nonna non di sangue, ma "adottiva", che però ha saputo circondarsi di tanto affetto quanto ne sapeva emanare lei dai suoi gesti e dalle sue parole. Macs ha trascorso gran parte della sua infanzia con lei e il nonno Silvio, la loro casetta a Poiano era diventato il suo regno, il rifugio per i suoi giochi preziosi che altrimenti i fratelli avrebbero rovinato, l'isola felice dove gioire delle cure affettuose e delle dedizioni particolari di due nonni speciali tutti per lui. Una torta semplice, dal sapore casalingo, che la nonna Maria aveva sempre pronta in casa, con la quale Macs faceva colazione e merenda quando stava da lei, e che ha imparato a fare fin da piccolissimo: la nonna lo metteva in ginocchio sulla sedia, un bel grembiule allacciato e si faceva aiutare dalle sue manine cicciotte a sbattere le uova, mescolare il composto e infornare, sempre allietati dalle canzoncine che immancabilmente lei intonava per il suo bocia.



Ingredienti:
4 uova
180g. di fecola
70g. di farina
120g.di burro morbido
200g.di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
scorza grattugiata di limone

Montare i tuorli con lo zucchero (tenendone un cucchiaio da parte), aggiungere il burro morbido e la scorza di limone e ottenere una bella crema spumosa. Aggiungere quindi la farina e la fecola, meglio se setacciate, il lievito e per ultimi e delicatamente gli albumi montati a neve.
Trasferire in una tortiera di 26cm.di diametro, spolverizzare con il cucchiaio di zucchero tenuto a parte e cuocere a 180° per circa 45/50 minuti.

Ed ecco "la fogassa" in tutto il suo splendore, adornata di tante candeline per il compleanno del nonno Silvio, fatta da lui stesso per l'occasione!





Cin cin a te, nonna Maria,
sarai sempre con noi,
impariamo da te ad essere
allegri e sorridenti alla vita
con gioia ed umiltà!


Questa ricetta partecipa alla raccolta "Il sapore della Nonna" di Mara



Questa ricetta partecipa alla raccolta "La ricetta del cuore"di Laura



8 commenti:

Simo ha detto...

I ricordi delle nonne ci commuovono sempre...che belle parole, Cy!
Baci!

Antonella ha detto...

Che fortuna ha avuto Macs ad avere questo angolo di paradiso a disposizione.......
Non ho capito se quello nella foto è nonno Silvio ma trovo sia somigliantissimo a Mamo.....
Bacioni

Micaela ha detto...

i dolci delle nonne sono sempre i più buoni!!! questa tortina ha proprio un aspetto soffice soffice!

michela ha detto...

Così senza lievito?
Certo che è una torta speciale..come tutte le torte che si associano a dei ricordi o alle ns memorie.

Cindystar ha detto...

Grazie, ragazze!
Nonna speciale, torta speciale!

Michela: hai ragione,mancava la bustina di lievito, ora l'ho aggiunta...ma Macs non me l'aveva trascritta, mannaggia...menomale che c'è sempre qualche amica attenta che accorre in aiuto!

Anto:s ono proprio il nonno Silvio e la nonna Maria in foto!

Francesca ha detto...

mia nonna faceva una torta molto simile a questa! Grazie mille per la ricetta e per il bellissimo ricordo a cui è legata.

Francesca

Mara ha detto...

ciao Cindy, non ti smentisci mai in fatto di parole bellissime. Ho apprezzato anche tanto la foto che hai allegato... Hai fatto un lavoro meraviglioso. Ho pubblicato la tua ricetta, qui di seguito il link:

http://ilsaporedellanonna.blogspot.com/search/label/La%20%22Fogassa%22%20di%20Nonna%20Maria

Bacione
Mara

Cindystar ha detto...

Grazie, Francesca!

Grazie, Mara, vengo subito a vedere!

Buonissima giornata!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007