19 novembre 2008

Fantasia di tortelli di pane

E' da tempo che mi coccolavo questa ricetta delle mie adorate Simili, e per una cosa o l'altra la rimandavo. Finalmente sono riuscita nel mio intento e nel giro di una settimana l'ho già fatta due volte, migliorando l'estetica e accelerando il ritmo di esecuzione. Non è difficile, è solo un pochino laboriosa per cui ci vuole organizzazione: preparare i ripieni già tagliuzzati e divisi, fare un formato per volta in modo da prenderci subito la mano e il ritmo (io invece saltavo da un raviolo a un tortellino a un altro formato di raviolo...che confusione!), non pretendere di fare formati piccoli, meglio mantenersi su una taglia medio grande perchè la sfoglia di pane è più delicata di quella per la pasta.



Per l'impasto:

500g. di farina
200g. di acqua
50g.di olio extravergine di oliva
8g. di lievito di birra
2 cucchiaini rasi di sale
1 cucchiaio di zucchero

Per i ripieni:
salumi vari tritati mescolati con formaggio
cipolline/funghetti/carciofini sottolio
wurstel/salsiccia
pomodori secchi
olive

Fare la fontana, mettere l'acqua al centro e fonderci il lievito con lo zucchero, raccogliere un pochino di farina intorno e amalgamare, quindi unire olio e sale, prendere la restante farina e impastare bene il tutto.
Nel Ken: mettere la farina nella ciotola, iniziare a mescolare a vel.2 e aggiungere metà dell'acqua dove si sarà fatto sciogliere il lievito con lo zucchero, quindi aggiungere l'olio, la restante acqua e il sale e impastare.
Nel Bimby: acqua, lievito e zucchero nel boccale a vel.1 40° per 20 secondi, quindi aggiungere l'olio e mescolare pochi secondi, poi la farina e il sale e impastare 1 minuto a vel. 6, quindi 30 secondi Spiga.
Deve risultare un impasto un po' duro, fare una palla e lasciarla riposare sulla spianatoia coperta da una ciotola per almeno mezzora.



Quindi prenderne un pezzo alla volta e tirarlo con la macchinetta come per fare una sfoglia, una volta per numero fino arrivare al penultimo (nel Ken mi sono fermata al 6).
Tagliare la sfoglia con una rotella dentata o con gli stampi appositi, farcire col ripieno prescelto e formare i tortellini, i ravioli quadrati, i ravioli a mezzaluna, scegliendo un formato diverso per ogni tipo di ripieno in modo da distinguerli poi.
Pennellare velocemente con un po' di olio extravergine di oliva e mettere subito in forno a 180° per 10/12 minuti finchè belli dorati.



Avevo dei peperoni agrodolci saltati in padella, li ho usati come ripieno e vanno benone.
Ho usato anche dei bocconcini di salmone avanzato e ammorbidito da un cucchiaino di vellutata al prezzemolo, benone pure loro.
Credo che molti avanzi che girano per il frigo possano diventare un buon ripieno per questi tortelli tutto fare!
Non ho ancora provato, ma sono sicura che si possono congelare (magari tenendoli un paio di minuti indietro di cottura), scongelarli a temperatura ambiente e passarli in forno qualche minuto a 180° prima di servirli.



Con gli avanzi di pasta si ottengono dei simpatici crackers mettendoli a dorare in forno pennellati con un pochino di olio.

Questa ricetta partecipa alla raccolta "Sfizi in tavola" di Daniela



13 commenti:

Mito125 ha detto...

Mi piacciono un mondo queste ricette... Però,troppo laboriose per me :D

Cindystar ha detto...

Ma no, dai,ci vuole solo un po' di pazienza...intanto potresti impastare la dose, metà fai crackers, e l'altra metà i ravioli quadrati, i più semplici, con un ripieno classico: mortadella/wurstel e formaggio tritati. Ricordati di schiacciare la pasta intorno al ripieno prima di sigillarli con la rotella, altrimenti gonfiano troppo.

manu e silvia ha detto...

ma son veramente molto carini e fantasiosi..ottimi per un aperitivo, ma anche per accompagnare un pasto...
bravissima!!
bacioni

Castagna e Albicocca ha detto...

Un ottimo aperitivo! segnata!

Castagna

Cindystar ha detto...

Grazie M.&S.!
Io ci ho fatto l'aperitivo...perpoi passare direttamente al secondo!

Castagna, grazie per la visita,la porta è sempre aperta e un tortello non manca mai!

Buonissima giornata!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ciao cindy mi hai aftto venire voglia gia a quest'ora del mattino!!!!bravissima!!baci imma

Dida70 ha detto...

che belli cindy, sei proprio brava!
un abbraccio
dida

Simo ha detto...

Mamma che belli, Cindy, che bravaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...
...anch'io ho quell'atrezzino per ciudere i ravioli, bello!!!..ora so come utilizzarlo!!!
grazie e bacioni ancora per tutto!

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Che buoniiiiiiiiiiii!

Cindystar ha detto...

Grazie ancora!
Se volete, potete lasciarmi le vostre idee sui ripieni da poter utilizzare, potrei sempre aggiornare il post coi vostri consigli.

Simo: ecco, buon motivo per tirare fuori dal cassetto il tuo stampino!

'notteeeeee!!!

Claudia ha detto...

Cinzia come sempre...

Maurina ha detto...

Ciao sono Maura. Che spettacolo questi tortelli. Avevo gia' letto la ricetta delle Simili, non so piu' dove... ma a vederli fotografati fa tutto un altro effetto! Bravissima. Fanno proprio venire fame...

Cindystar ha detto...

Grazie, Cla!

Maurina: grazie per la visita!
Passa quando vuoi,la porta è sempre aperta!

Buonissimo freddisssimo w.e!

Posta un commento

grazie della visita e gentilmente firma sempre i tuoi commenti!
thanks for passing by and please sign up your comments!

Template Design | Elque 2007